Pallanuoto

Ortigia Siracusa, da Salerno vittoria con dedica “Ora la stracittadina”

Damjian Danilovic Ortigia Siracusa
Damjian Danilovic Ortigia Siracusa
11 gen 2015 - 13:07

SALERNO -  Non vinceva in trasferta dalla seconda giornata di campionato a Bologna (7-8 alla President). L’Ortigia Siracusa ritrova a Salerno il gusto della vittoria fuori dalle mura amiche e guadagna tre punti preziosissimi in vista della stracittadina di sabato prossimo contro la 7Scogli.

I biancoverdi si sono imposti in terra campana, in casa della Rari Nantes Nuoto Salerno per 7-9 e scavalcano in classifica proprio i campani.

Gara gestita con intelligenza dai ragazzi di Gino Leone, attenti soprattutto in difesa e bravi nelle ripartenze e nelle finalizzazioni.I primi due parziali sono chiusi in favore degli aretusei (1-2 / 2-4), che al rientro dal cambio campo hanno saputo diligentemente amministrare il vantaggio. Pareggio solo terzo nel parziale concluso 2-2.  I padroni di casa conquistano 2-1 anche l’ultima frazione, per chiudere il punteggio sul 7 a 9 finale.

Soddisfatto, a fine partita, il tecnico aretuseo Gino Leone. “Abbiamo disputato una gran partita - ammette -  i ragazzi sono stati bravi a non farsi sopraffare dalla tensione emotiva di una gara giocata in una vasca difficile. Siamo stati attenti soprattutto in difesa, giocando in maniera quasi impeccabile, e la partita non c’è mai sfuggita di mano. I tre punti sono molto importanti e ci permettono di arrivare al derby di sabato prossimo con questo vantaggio in classifica”

RN Nuoto Salerno-CC Ortigia 7-9

Parziali: (1-2, 2-4, 2-2, 2-1)

R.N. Nuoto Salerno: Ferrigno, Donnabella 1, Lupo, G. Parrilli, Pasca 3, Esposito, Bagnoli 1, Pica 1, Gallozzi, Vuolo, Siani 1, A. Parrilli, Postiglione. Allenatore Grieco

C.C. Ortigia: Patricelli, Polifemo, Abela 2, Puglisi 1, Di Luciano 2, Lisi, Tringali 1, D’Amico, Rotondo 1, Danilovic 2, Vinci, Martelli, Negro. Allenatore Leone

Arbitri: D. Bianco e Sorgente

Note: Usciti per limite di falli Puglisi e Rotondo (O) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Salerno 3/10, Ortigia 6/10. Spettatori 300 circa.

Commenti

commenti

Erika Pinieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento