Calcio

Reggina 1-1 Catania, fine partita. Rivivi la diretta testuale del match

1
14 set 2016 - 16:19

90′ + 4′ Fine partita. Il Catania getta alle ortiche la vittoria. 1-1 allo stadio “Granillo”, Bangu risponde a Piscitella. Grazie per averci seguito. Alla prossima!

90′ Quattro minuti di recupero. Catania in avanti

85′ Rigoli si gioca la carta Calil. Subentra a Scoppa. Subito ammonito il brasiliano per un fallo a centrocampo.

84′ Il neo entrato Tommasone conclude da fuori, palla a lato.

81′ Tiro insidiosissimo di Fornito! Sinistro improvviso, la difesa reggina respinge in corner.

80′ La Reggina continua a premere sull’acceleratore. Il tiro di Romanò termina sopra la traversa.

79′ Il Catania stava gestendo il prezioso vantaggio, ma la Reggina è rimasta in partita ed ha trovato la via del gol proprio nel momento migliore dei rossoazzurri.

78′ PAREGGIO DELLA REGGINA. Inserimento in area del giovane Bangu che fredda Pisseri. Il centrocampista viene ammonito per avere tolto la maglietta esultando.

76′ Buon pallone a beneficio di Fornito, ma calcia altissimo.

74′ Tiro alle stelle di Di Cecco.

73′ Ci prova Di Grazia. Palla in Curva.

72′ Romanò subentra a Botta. Non cambia nulla tatticamente per la Reggina, che continua a giocare con il 4-3-3.

71′ Di Cecco sostituisce Piscitella. Dentro un centrocampista, fuori un attaccante. Si copre Rigoli.

68′ Primo tiro nello specchio della porta della Reggina con Oggiano. Pisseri blocca senza problemi.

65′ Errore di Scoppa in cabina di regia. Grande intervento in scivolata di Bastrini.

64′ Cambio a centrocampo per la Reggina. Esce Knudsen, entra Bangu.

63′ Cambio per il Catania. Di Grazia sostituisce Russotto, uno dei migliori in campo,

61′ Il Catania alleggerisce la pressione e conquista un calcio d’angolo.

58′ Provvidenziale intervento di Drausio su cross di Porcino. La Reggina calcia il corner e Kosnic, di testa, sfiora il gol da posizione molto favorevole.

56′ De Francesco! Tiro di poco sopra la traversa direttamente da calcio di punizione

54′ Altra insidiosa ripartenza rossoazzurra. Kosnic ruba tempestivamente il pallone a Piscitella.

53′ Rigoli inverte gli esterni d’attacco rispetto alla prima frazione. Piscitella, autore del gol, agisce sulla destra mentre Russotto nella corsia opposta.

52′ Contropiede del Catania. Palla a Russotto che parte da sinistra, si accentra e conclude da fuori colpendo il palo! Grande iniziativa dell’attaccante romano.

51′ Coralli protesta per un presunto fallo in area di rigore. L’azione, però, sembra assolutamente regolare.

50′ Reggina in possesso palla. Calabresi più attivi in avvio di ripresa.

48′ Disattenzione a centrocampo per il Catania, Drausio ci mette una pezza.

46′ Inizia il secondo tempo. Subito pericoloso Oggiano, la difesa catanese respinge la minaccia.

45′ + 2 Intervallo. Catania in vantaggio al termine del primo tempo per effetto del gol di Piscitella al 28′. 

45′ Due minuti di recupero nel primo tempo. Ritmi poco elevati.

44′ Ammonito Scoppa.

41 Reggina che prova a chiudere in avanti il primo tempo, ma la difesa del Catania è attenta.  

38′ Molto bene Djordjevic in copertura. Non ha sbagliato nulla, finora, il terzino rossoazzurro.

36′ Secondo corner per il Catania. Sugli sviluppi dello stesso, Sala blocca la sfera.

33′ Particolarmente attivo Russotto, a tratti imprendibile per la retroguardia reggina.

32′ Drausio mette la museruola a Coralli, ottimo intervento in questo caso.

28′ GOL DEL CATANIA! Russotto s’invola nell’area di rigore amaranto, mette la palla in mezzo e Piscitella, implacabile, insacca.

25′ Ammonito Drausio. Fallo ai danni del guizzante Coralli.

23′ Drausio e Nava in ritardo, Pisseri interviene bene con i piedi. Pericolo scampato per il Catania.

19′ Ancora nessun tiro effettuato dalle due formazioni. Match molto equilibrato. 

17′ Primo corner per il Catania. Nulla di fatto

16′ Ripartenza rossoazzurra. Azione sull’asse Djordjevic-Piscitella, la difesa amaranto se la cava.

13′ Amaranto più propositivi in questa fase dell’incontro.

12′ Brutto fallo di Drausio ai danni di Coralli. Avvertimento dell’arbitro al difensore brasiliano. Il prossimo intervento sarà punito con il cartellino

10′ Primo spunto etneo. Tiro cross di Paolucci, palla facilmente raccolta da Sala.

9′ Reggina in attacco, ma il Catania corre pochi rischi.

6′ Primo calcio d’angolo della partita battuto dalla Reggina. Calabresi pericolosi ma l’arbitro interrompe l’azione fischiando un fuorigioco.

4′ Gara molto tattica e cori di sfottò tra le due tifoserie.

1′ Partita iniziata!

- Squadre sul rettangolo di gioco. Sarà la Reggina a battere il calcio d’inizio…

- Due novità in casa Catania: Fornito in campo dall’inizio, Piscitella preferito a Calil in attacco

- Buon pomeriggio, amici sportivi. Tra pochi minuti scenderanno in campo le squadre di Reggina e Catania, impegnate allo stadio “Oreste Granillo” di Reggio Calabria per la disputa del match valido per la quarta giornata del girone C di Lega Pro. Queste le formazioni ufficiali:

REGGINA (4-3-3): 1 Sala; 18 Cane, 5 Gianola, 15 Kosnic, 24 Possenti; 8 Knudsen, 14 Botta, 6 De Francesco; 10 Oggiano, 9 Coralli, 17 Porcino. A disp. di Karel Zeman: 12 Licastro, 2 Maesano, 3 Baccellieri, 4 De Bode, 7 Carpentieri, 11 Tripicchio, 13 Lo, 16 Cucinotti, 21 Bangu, 23 Romanò, 26 Mazzone, 27 Tommasone.

CATANIA (4-3-3): 12 Pisseri; 2 Nava, 6 Drausio, 16 Bastrini, 20 Djordjevic; 27 Biagianti, 5 Scoppa, 21 Fornito; 14 Piscitella, 9 Paolucci, 10 Russotto. A disp. di Pino Rigoli: 1 Martinez, 7 Calil, 8 Silva, 13 De Santis, 15 Mbodj, 19 Anastasi, 23 Di Grazia, 24 Di Cecco, 25 Sessa.

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA