Calcio

Paganese 2-1 Catania, fischio finale. Rivivi la cronaca testuale del match

paganese
19 mar 2017 - 16:18

18.39 FISCHIO FINALE: Paganese batte Catania 2-1.

90′ Tre minuti di recupero.

89′ Tagliavacche sostituisce Tascone per gli azzurrostellati.

87′ Altra occasione per la Paganese, conclusione innocua.

85′ Fallo inutile di Russotto, ammonito.

84′ Occasione Paganese! Herrera si fa neutralizzare il tiro da Pisseri!

82′ Sostituzione Catania e Paganese. Barisic rileva Fornito, Picone sostituisce Firenze che esce tra gli applausi del pubblico.

81′ Paganese in attacco, Catania stordito dal gol di Firenze.

78′ Altro cambio per il Catania: Bucolo al posto di Scoppa.

77′ Herrera, tiraccio del neo entrato.

76′ Paganese pericolosa nelle ripartenze.

72′ GOL DELLA PAGANESE! Nel momento migliore del Catania, sugli sviluppi di un corner, Firenze anticipa Marchese e batte Pisseri! Ammonito il centrocampista, poi, per avere esultato togliendosi la maglietta.

70′ I campani provano ad alleggerire la pressione rossoazzurra.

68′ Catania più veloce e determinato nello sviluppo delle giocate, vuole i tre punti.

66′ Cambio Paganese. Herrera sostituisce Bollino.

65′ Fornito, il siluro respinto in corner da Liverani!

62′ Ammonito Scoppa.

61′ Occasionissima per il Catania! Russotto confeziona un assist al bacio, ma a tu per tu col portiere Pozzebon si fa respingere il tiro!

60′ Paganese in difficoltà, Catania molto più volitivo.

59′ Occasione Catania! Russotto aggancia la sfera, il pallone raggiunge Pozzebon che si avvita su se stesso, il tiro finisce fuori da posizione favorevole!

58′ Buon momento per il Catania, manovra decisamente più fluida adesso!

57′ Cambio Catania: Russotto sostituisce Tavares, abulico.

53′ PAREGGIO DEL CATANIA! Bella giocata di Di Grazia, l’ingresso in area dell’attaccante, il tiro deviato da Carillo e palla in rete!

52′ Tiro dalla lunga distanza di Di Grazia, para Liverani.

50′ Angolo Catania, batte Fornito. Palla in mezzo e nulla di fatto.

49′ Il Catania spinge alla ricerca del pareggio.

17.51 INIZIO SECONDO TEMPO!

17.38 FINE PRIMO TEMPO. Paganese in vantaggio.

45′ Contropiede Catania, Marchese riceve il pallone e conclude in porta. Para Liverani. 

39′ Il Catania adesso prova confusamente a reagire.

36′ GOL DELLA PAGANESE! Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Alcibiade di testa anticipa Marchese e deposita la palla in fondo al sacco!

34′ Ancora Pozzebon pericoloso! L’attaccante s’incunea nella difesa campana, poi tira alto. Fase vivace del match.

33′ Grandissima parata di Pisseri! Poi il Catania parte in contropiede, ma Tavares viene fermato in extremis dal portiere avversario.

32′ Tiro-cross insidioso di Marchese! Pozzebon, a pochi passi dalla rete, non ci arriva di un soffio…

26′ I padroni di casa hanno il pallino del gioco adesso.

25′ La Paganese preme sull’acceleratore…

22′ Errori in quantità industriale per Scoppa, Biagianti ci mette una pezza.

20′ Lancio di Parisi per Pozzebon, conclusione fuori bersaglio.

18′ Poche emozioni sul rettangolo di gioco fino a questo momento.

13′ Ottima respinta di Pisseri su Bollino! Erroraccio di Scoppa a centrocampo, per fortuna del Catania la Paganese non ne approfitta.

11′ La gran botta di Firenze da fuori area! Palla sopra la traversa!

10′ Primo corner in favore del Catania… azione che sfuma.

9′ Pozzebon fa tutto da solo, poi conclude debolmente tra le braccia del portiere.

8′ Il Catania spinge soprattutto sulla corsia di destra con Di Grazia.

6′ Fase di possesso palla per il Catania, che cerca gli spazi giusti per colpire la difesa avversaria.

16.52 FISCHIO D’INIZIO!

- Trasferta, lo ricordiamo, vietata ai tifosi rossoazzurri. Entusiasmo a Pagani per i 90 anni di storia del club. Si tratta di una sfida importante in chiave Play Off. Da una parte la Paganese, squadra più in forma del momento, dall’altra un Catania in crisi di gioco, risultati ed identità che cerca la svolta dopo il terremoto delle ultime settimane. 

- Queste le formazioni ufficiali:

FORMAZIONE PAGANESE (4-3-3): 30 Liverani; 13 Alcibiade, 4 Carillo, 16 De Santis, 3 Della Corte; 27 Tascone, 5 Pestrin, 10 Firenze; 9 Bollino, 8 Reginaldo, 11 Cicerelli.
A disp. di Grassadonia: 1 Marruocco, 22 Gomis, 6 Mansi, 7 Zerbo, 14 Herrera, 15 Longo, 18 Parlati, 19 Caruso, 23 Picone, 24 Tagliavacche, 25 Carrotta, 29 Gorzelewski.

FORMAZIONE CATANIA (4-3-3): 12 Pisseri; 28 Parisi, 6 Gil Drausio, 3 Bergamelli, 16 Marchese; 27 Biagianti, 5 Scoppa, 21 Fornito; 23 Di Grazia, 9 Pozzebon, 35 Tavares.
A disp. di Pulvirenti: 1 Martinez, 4 Bucolo, 10 Russotto, 11 Barisic, 15 Mbodj, 29 Longo, 30 Manneh, 33 Piermarteri.

- Buon pomeriggio da Livio Giannotta. Alle 16.45, fischio d’inizio della partita Paganese-Catania, valida per la 30/a giornata del girone C di Lega Pro ed in programma allo stadio “Marcello Torre”. Si giocherà con 15 minuti di ritardo. La decisione nasce da un’iniziativa congiunta con l’Associazione italiana calciatori, dopo i numerosi episodi di violenza verificatisi nelle ultime settimane a danno di alcuni giocatori dell’Ancona, del Matera e del Catanzaro.

Commenti

commenti

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA