Calcio

Catania 0-2 Melfi, applausi per i lucani e fischi per gli etnei. Clamoroso al “Massimino”

SDC15538
5 mar 2017 - 14:13

93′ FISCHIO FINALE! Melfi batte Catania 2-0, impresa per la compagine lucana che vince meritatamente allo stadio “Massimino”. Un brutto Catania viene contestato dai tifosi.

91′ “Giocatori senza co…”, “3-0, 3-0 perchè no?”, “Vincerete il tricolor…”: alcuni dei cori di sfottò dei tifosi rossoazzurri all’indirizzo del Catania.

90′ Tre minuti di recupero!

90′ RADDOPPIO MELFI! Il neo entrato De Angelis batte Pisseri. CLAMOROSO AL “MASSIMINO”.

88′ Di Grazia ci prova al volo, tiro potente ma impreciso.

86′ “Pulvirenti, quanto hai scommesso?”: l’ironia dei tifosi in Curva Nord che, poi, urlano, “e si vinniu ‘a pattita…”

85′ Tiraccio di Barisic.

83′ Fuori Gammone, dentro De Angelis per il Melfi. Gammone viene sportivamente applaudito dal pubblico. Demontis, poi, sostituisce Marano. 

82′ Il tempo scorre ed il Catania attacca a pieno organico ma non riesce a sfondare.

76′ Gammone! Super parata di Pisseri! Pallone in corner! Una volta eseguito il calcio d’angolo, Foggia riesce a divorarsi un gol praticamente fatto!

75′ Di Grazia! Occasionissima non sfruttata dal Catania! Il colpo di testa di Di Grazia, a pochi passi dalla porta, termina a lato!

69′ “Noi vogliamo gente che lotta!”, “Uscite fuori i co…”: l’urlo della Curva Nord.

67′ Marano! La manona di Pisseri che devia in corner!

65′ Il Catania preme sull’acceleratore mettendo in mezzo una lunga serie di cross e producendo di più negli ultimi metri.

64′ Ammonito Esposito. Nel frattempo Mazzarani prende il posto di Russotto.

63′ Cambio Melfi: De Giosa sostituisce De Vena, un difensore in più in campo.

62′ Ci prova anche Fornito, palla che si perde sulla destra della porta difesa da Gragnaniello.

61′ Aumenta la spinta offensiva del Catania…

60′ Ancora Di Grazia con un tocco che, però, non impensierisce il portiere.

58′ Botta al volo di Di Grazia! Il portiere respinge in corner! Sulla battuta del calcio d’angolo, incornata a lato.

55′ Catania schierato secondo un 3-4-3 con Barisic e Di Grazia esterni di centrocampo…

53′ Ancora un cambio per il Catania: Di Grazia rileva Djordjevic, rossoazzurri a trazione anteriore adesso.

52′ Cross in area, l’esecuzione in rovesciata di Pozzebon! Gesto tecnico apprezzabile, ma tiro fuori bersaglio.

49′ Il colpo di testa di Pozzebon! Palla a lato.

47′ Occasione nitida per il Melfi! Pallonetto a tu per tu con Pisseri! La palla, per fortuna del Catania, non si va ad insaccare!

15.37 INIZIA LA RIPRESA. Barisic sostituisce Bucolo.

15.24 FINE PRIMO TEMPO: fischi al “Massimino”.

48′ Russotto aggancia il pallone e tira, pallone tra le braccia del portiere.

47′ Fallo netto al limite dell’area melfitana, l’arbitro non concede la punizione.

45′ Tre minuti di recupero.

44′ Ammonito Gammone, fallo su Pozzebon.

43′ Catania troppo prevedibile, il Melfi si difende con ordine.

41′ Prestazione incolore del Catania fino a questo momento, tanti passaggi sbagliati e poche occasioni da gol costruite.

39′ “Sei e rimarrai la nostra ‘smeraviglia’”: striscione della Nord per Smeraldina.

36′ Idee confuse per il Catania, Melfi molto disciplinato tatticamente.

33′ “U cavaleri ‘nde nostri pinseri”, striscione della Sud nel ricordo della figura di Angelo Massimino. Cori, inoltre, in favore del “presidentissimo” dalle due Curve.

30′ Risponde subito il Catania con un tiro facilmente parato da Gragnaniello.

29′ Marano, la botta respinta da Pisseri! La palla rimane lì, Foggia conclude a pochi passi dalla porta ed insacca. CLAMOROSO, Melfi in vantaggio!

28′ Risponde il Melfi con un tiro alle stelle di Marano.

25′ Tavares in area, tiro al volo e palla sopra la traversa. Si tratta della prima conclusione del match per i rossoazzurri.

24′ Il Catania conquista il primo calcio d’angolo della partita.

23′ L’arbitro interrompe un’azione d’attacco potenzialmente molto pericolosa in favore del Catania, causa gioco falloso. Protestano i rossoazzurri.

13′ Catania che fatica a trovare varchi nella difesa melfitana.

7′ Ritmi blandi. Il Catania prova a fare la partita, il Melfi si affida prevalentemente alle ripartenze.

2′ Conclusione dalla lunga distanza di Laezza, palla abbondantemente a lato.

- 14.35 FISCHIO D’INIZIO!

- Catania che attaccherà da destra verso sinistra…

- Il Catania arriva alla sfida con rinnovato entusiasmo dopo la vittoriosa trasferta di Messina. Crisi piena, invece, per il Melfi ultimo in classifica e che cerca disperatamente punti salvezza. 

- Buon pomeriggio da Livio Giannotta. A breve il fischio d’inizio di Catania-Melfi, match valido per la 28/a giornata del girone C di Lega Pro ed in programma allo stadio “Angelo Massimino”. Mentre le squadre effettuano il riscaldamento pre-gara, ecco le formazioni ufficiali:

FORMAZIONE CATANIA (4-3-1-2): Pisseri; Parisi, Bergamelli, Marchese, Djordjevic; Biagianti, Bucolo, Fornito; Russotto; Pozzebon, Tavares.
A disp. di Mario Petrone: Martinez, Mbodj, Longo, De Rossi, Manneh, Scoppa, Piermarteri, Di Grazia, Mazzarani, Barisic.

FORMAZIONE MELFI (4-3-3): Gragnaniello; Bruno, Laezza, Romeo, Russu; Marano, Vicente, Esposito; Gammone, Foggia, De Vena.
A disp. di Aimo Diana: Viola, Libutti, Grea, De Giosa, Lodesani, Battaglia, Demontis, Obeng, De Angelis, Filomeno.

Commenti

commenti

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA