Basket

L’Aquila Palermo in casa è una certezza. Ora la Coppa Italia

Aquila Pa -Taranto
Aquila Pa -Taranto
26 gen 2015 - 19:52

PALERMO - Tra le mura di casa l’Aquila Palermo non concede nulla. Anche ieri la squadra biancorossa ha mantenuto inviolato il campo amico rialzandosi prontamente dopo lo scivolone di Mola di Bari. I biancorossi, davanti al proprio pubblico, non sbagliano un colpo battendo anche Euro Casa Taranto per 79-70.

Nel fortino costruito in questa stagione, il team palermitano ha  doto vita ad un match emozionante, sempre saldamente condotto dai padroni casa. La grande voglia di riscatto annunciata in settimana si è tramuta subito in azioni grazie alle triple dello scatenato Gottini e ai primi punti di Rizzitiello, Merletto e Giovanatto. La reazione di Taranto, priva di Sirakov e Potì, è stata coraggiosa ma non sufficiente per fermare la corsa dei siciliani.

Va in archivio una gara bella solo a tratti che regala nuovo slancio ad Aquila Palermo anche in classifica, in virtù del primo stop stagionale della capolista Agropoli e la sconfitta casalinga di Pescara contro Catanzaro, che lascia i palermitani soli al secondo posto.

Sapevamo che Taranto per caratteristiche non avrebbe mai mollato - ha detto il coach Federico Vallesi -  Abbiamo mantenuto il controllo senza mai rimetterli in partita. Con la settimana sfortunata che abbiamo avuto a livello fisico oggi non si poteva chiedere la di più ai ragazzi, l’importante era portare a casa i due punti e ci siamo riusciti. Adesso – conclude - la testa è tutta rivolta alla sfida di martedì, andata del preliminare di Coppa Italia contro Palestrina. Due settimane importanti per noi, che ci mettono di fronte ad un obiettivo storico per il basket palermitano”.

“Ci tenevamo a riscattare la sconfitta di Mola - aggiunge il play biancorosso Pietro Marzo - Abbiamo fatto bene in attacco, ma dobbiamo ancora lavorare tanto in vista dei prossimi impegni. Martedì ci giocheremo il primo atto di un confronto al quale teniamo tantissimo - conclude - speriamo nell’apporto del nostro pubblico perché a Palestrina troveremo un ambiente caldo e ci servirà tutto l’aiuto possibile in casa nostra”.

Aquila Palermo – Euro Casa Taranto 79-70 Parziali: 24-18; 17-11; 21-22; 17-19

Aquila: Antonelli, Gottini, Merletto, Rizzitiello, Giovanatto, Marzo, Bruno, Cozzoli, Tagliareni, Dragna. All. Federico Vallesi

Taranto: Giancarli, Conte, Salerno, De Paoli, Tabbi, Pentassuglia, Potì, Stola, Fortunato, Sirakov. All. Nicola Leale

Arbitri: Andrea Giacalone, Dario Lombardo

Commenti

commenti

Erika Pinieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento