Arti Marziali

Karate: vittoriese Panagia conquista tre ori alla Venice Cup

Giuseppe Panagia nazionale karate Venice Cup edizione 24 2015_1
Giuseppe Panagia
27 ott 2015 - 17:02

VENEZIA – Il vero protagonista della ventiquattresima edizione della “Venice Cup” è il sedicenne vittoriese Giuseppe Panagia.

Nell’evento di karate più atteso dell’anno, il ragazzo siciliano ha dimostrato di essere in ottima forma. Tre giorni intensi (23, 24, 25 ottobre) hanno messo a dura prova oltre 1700 atleti, appartenenti a 22 nazioni.

Come detto, Panagia è sembrato quello più in forma di tutti. Il suo rendimento e le tre medaglie d’oro finali hanno messo in luce le sue qualità in vista dei prossimi mondiali juniores a Jakarta, in programma dal prossimo 12 al 15 novembre.

Il promettente ragazzo ha vinto la finalissima per 4-1. L’altro primato è arrivato nella prova a squadre: insieme a lui c’erano Daniele Leoni e Daniele Petrillo, che si sono aggiudicati il gradino più alto del podio. 

Giuseppe Panagia nazionale karate Venice Cup edizione 24 2015

L’altra massima onorificenza è arrivata nello Juniores Shotokan: il 5-0 della finale sul connazionale Enrico Pizziolo ha dimostrato la sua concentrazione, ma anche l’ottimo livello italiano.

Alla fine, la soddisfazione di Panagia è stata incontenibile: “Mi sento pronto per il mondiale. Ho lavorato duro per tutta la stagione e grazie al maestro Santo Torre e ai tecnici della nazionale sono consapevole del mio valore”.

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento