Calcio

‘I TRENI DEL GOL’: avvocati Catania pronti al ricorso

treni-del-gol
18 ago 2015 - 13:44

CATANIA - Si attende l’emissione della sentenza di primo grado da parte del Collegio giudicante, in relazione al processo su ‘I treni del gol’. Il Procuratore Federale Stefano Palazzi ha richiesto la retrocessione del Catania in Lega Pro con 5 punti di penalizzazione, cinque anni di inibizione per Antonino Pulvirenti (gli è stato inflitto anche un Daspo di 5 anni dalla Questura di Catania, ndr), cinque anni più tre di inibizione per l’amministratore delegato catanese Pablo Cosentino, e per Piero Di Luzio. 

Adesso il Tribunale Federale presieduto da Sergio Artico è chiamato ad esaminare la soluzione proposta da Palazzi. Secondo indiscrezioni, il Catania pagherà in misura maggiore: multa salata e più punti di penalizzazione in Lega Pro. Motivo per cui gli avvocati di Pulvirenti e della società rossoazzurra faranno scattare immediatamente il ricorso. Ricorso che dovrebbe essere presentato anche alla luce del Daspo emesso nei confronti dell’ormai ex Presidente etneo, in quanto ritenuto dal diretto interessato un provvedimento eccessivo.  

Commenti

commenti

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento