Calcio

Grande Trapani, “corsaro” anche a Vicenza

94c96b94-6ee8-4f2e-9d9a-d596828490e0
13 mar 2016 - 19:55

TRAPANI - Allo stadio “Romeo Menti” il match tra il Vicenza ed il Trapani termina con la vittoria per 2 a 1 dei siciliani.

Ottimo avvio di gara del Vicenza che al 9′ sfiora il vantaggio con un gran tiro dalla distanza di Ebagua che, però, viene respinto da Nicolas con un vero e proprio miracolo. Ancora i padroni di casa, decisamente più decisi rispetto al Trapani, vanno vicini al gol con Moretti al 14′ ma la conclusione del centrocampista vicentino termina oltre la traversa. Il Vicenza continua a premere ed i siciliani, molto timidi in questo avvio, soffrono gli attacchi dei veneti. Al 18′, infatti, arriva la rete del meritato vantaggio dei padroni di casa: punizione dalla trequarti di Moretti e Brighenti, tutto solo nell’area di rigore trapanese, batte Nicolas siglando la rete dell’1 a 0. Il Trapani però è ancora in partita e con il passare dei minuti acquista più convinzione. Al 31′ Rizzato, dopo una bella trama tra Citro e Coronado, cerca la conclusione da buona posizione sbagliando però la mira. Al 37′ i granata agguantano il pareggio: Fazio serve Perticone che tocca a sua volta la sfera di testa verso Citro, l’attaccante dei siciliani è bravissimo ad incrociare il tiro ed a battere Vigorito. È cambiata improvvisamente la partita a favore dei siciliani che sono incontenibili e che mostrano una condizione fisica straripante. Il Vicenza dal canto suo sembra aver subito il colpo dopo il gol del pari e non riesce a reagire. Al 43′ ancora gli ospiti trovano la rete che porta il Trapani sull’1 a 2: Signori perde ingenuamente un pallone a centrocampo e Citro arriva al limite dell’area e serve in orizzontale Coronado, il fantasista brasiliano, dopo aver superato il proprio diretto marcatore, piazza la sfera all’angolino. Il primo tempo si chiude così con il Trapani in vantaggio ed autore di una grande rimonta.

5d33683f-140b-404d-9cec-3d04d6a71508

 

La ripresa inizia con un Trapani molto aggressivo e che sfiora la rete al 47′ con Eramo che impegna Vigorito con un’insidiosa conclusione di sinistro. Il Vicenza cerca di impensierire la porta difesa da Nicolas ed al 56′ Moretti, uno dei più positivi della squadra di casa, sfiora il gol del pari ma è ancora attento il portiere granata a mandare la sfera in corner. Al 66′ sono ancora i padroni di casa a creare una ghiotta occasione ma la conclusione di Galano, liberatosi bene al limite dell’area, non riesce ad impensierire Nicolas che blocca la sfera senza problemi. Il Vicenza si fionda in avanti alla ricerca del disperato gol del pareggio e crea due grandi occasioni al 70′ ed al 73′: prima Ebagua cerca di sorprendere Nicolas sul proprio palo dopo una bella accelerazione, poi Raicevic non riesce a trovare l’impatto con la sfera dopo una serie di sfortunati rimpalli della difesa del Trapani. Al 79′ l’autore del gol dell’iniziale vantaggio del Vicenza, Brighenti, commette un durissimo intervento su Montalto rischiando di fare davvero male all’attaccante trapanese. Per il direttore di gara è rosso diretto ed i padroni di casa rimangono in 10 uomini. Due minuti dopo il Trapani sciupa una grande occasione per portarsi sull’1 a 3, ma Nizzetto, servito da Vita, conclude alto sopra la traversa. All’82′ la più grande occasione della partita del Vicenza è per Raicevic che è bravo ad anticipare la difesa granata ma non è altrettanto fortunato nel trovare la deviazione vincente, la palla infatti si stampa sulla traversa chiudendo di fatto le speranze di agguantare il risultato per il Vicenza. Il match termina così sul punteggio di 1 a 2 per gli ospiti.

1ffeb1e6-be3e-4483-b8e7-5e14a7065a62

 

Grandissima vittoria del Trapani che, dopo un avvio di gara negativo, riesce a ribaltare l’1 a 0 dei padroni di casa con una prestazione di carattere e forza. Tre punti che avvicinano ulteriormente i siciliani alla zona play-off e che consentono ai tifosi granata ancora di sognare.

Alberto Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA