Pallanuoto

Giovedì 8 ai Portali l’Orizzonte Catania si presenterà ai suoi tifosi

Locandina Presentazione ufficiale L'Ekipe Orizzonte
5 ott 2015 - 20:05

CATANIA - La nuova stagione di pallanuoto femminile è ai nastri di partenza e come accade ormai da tre decenni l’Orizzonte del presidente Nello Russo rappresenterà Catania nella massima categoria. La serie A1 femminile scatterà infatti sabato 10 ottobre e le rossazzurre saranno in campo alle 15,00 contro il Cosenza PN, nella piscina di casa di via Zurria. La guida dell’Orizzonte sarà come sempre Martina Miceli, che avrà ancora al proprio fianco Aurora Coppolino nel preziosissimo ruolo di assistant coach e potrà contare pure quest’anno sull’esperienza di capitan Tania Di Mario non solo in campo ma anche in veste dirigenziale. Pure in questa stagione l’ossatura della squadra sarà quasi del tutto catanese e sarà fondata su gran parte delle giocatrici che hanno già fatto parte dell’Orizzonte nello scorso campionato, rispetto al quale si ripeterà la costante della rosa con l’età media più bassa della Serie A1.

Cresce quindi l’attesa in vista dell’esordio delle ragazze di Martina Miceli, che continuerà ad attingere dal vastissimo vivaio che lei stessa ha messo in piedi negli anni passati e che già nell’ultima stagione si è messo in mostra sia con l’esordio scoppiettante in prima squadra di alcune giovanissime atlete catanesi che con la vittoria dello Scudetto Under 15, conquistato ad agosto.

Si riparte dunque da questi punti fermi, che saranno accompagnati e ulteriormente rafforzati dal nuovo progetto societario che sarà illustrato in modo più ampio nel corso della presentazione ufficiale della rosa, in programma giovedì 8 ottobre alle ore 16,45 nella piazza centrale del parco commerciale “I Portali” di San Giovanni La Punta. Proprio tale progetto nasce da una prestigiosa collaborazione intrapresa nei mesi scorsi dalla dirigenza rossazzurra, dalla quale prende spunto “L’Ekipe Orizzonte”, nome con cui la società catanese affronterà la stagione 2015/16.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento