Atletica

Gioiosa Marea, “Walk of Fame” nel nome di Annarita Sidoti

Walk of Fame con Sara Simeoni e Maurizio Damilano
1 ago 2015 - 17:11

GIOIOSA MAREA -La mia presenza a Gioiosa Marea vuol essere un modo per ricordare la straordinaria umanità di Annarita, il suo essere donna e madre prima ancora che sportiva”. Queste le parole di una commossa Sara Simeoni, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Mosca nel 1980 nella specialità del salto in alto, nominata atleta del secolo nel 2014, durante la serata della Walk of Fame all’Arena Canapè di Gioiosa Marea. “Sono qui per dire ‘grazie Annarita’, a nome di tutta l’atletica Italiana e Mondiale che la ricordano con dolore ed affetto - ha proseguito la Simeoni -. Ciascuno porta dentro di sé il ricordo personale di Annarita, ma è tangibile il grande patrimonio di valori che ha lasciato così come ogni sportivo dovrebbe fare, visto che è esempio per le giovani generazioni. Sono contenta di essere a Gioiosa Marea e sono rimasta molto colpita dall’entusiasmo dei giovani dell’Associazione ‘Walk of Fame’ che mostrano una grande vitalità ed un grande amore per la città. Credo proprio che questa manifestazione – ha proseguito la Simeoni – abbia tutti i requisiti per diventare un evento da inserire nel calendario nazionale”.

Sara Simeoni ha messo la sua firma sulla Walk of Fame insieme a Maurizio Damilano, campione olimpico di marcia a Mosca 1980. “Un omaggio ad un’atleta che ha dato tanto al nostro movimento sportivo negli anni ’90 – ha detto Damilano – e che è stata un esempio di dedizione, serietà e sacrificio per tutta una generazione”.

Una serata nel nome di Annarita a suggellare il suo legame con questa terra e con questa comunità – ha dichiarato il sindaco Eduardo Spinella -. Il Comune di Gioiosa Marea si appresta ad intitolare una strada e posizionare un monumento per ricordare la sua campionessa, ma è davvero poca cosa di fronte a quello che Gioiosa e San Giorgio hanno ricevuto da Annarita, non solo in termini di notorietà, ma anche per il tenore del messaggio, fatto di coraggio e umiltà, che lei stessa ci ha trasmesso. Il nostro impegno come Amministrazione è quello di organizzare eventi sportivi per valorizzare il lavoro svolto da Annarita nella promozione dell’attività fisica”.

Nonostante fosse schiva e semplice, sono certo che Annarita sia contenta di questo tributo – ha commentato il suo storico allenatore Salvatore Coletta -. Manifestazioni come questa servono a promuovere lo sport a livello regionale e nazionale, servono ad avvicinare i giovani allo sport, cosa per la quale Annarita si è sempre spesa”.

Molto soddisfatti si dichiarano anche i rappresentanti dell’Associazione “Walk of Fame” che, assieme all’Amministrazione, organizza la manifestazione. “È un vero onore per noi essere riusciti ad avere a Gioiosa Marea atleti del calibro di Sara Simeoni e Maurizio Damilano – affermano Francesco Marino e Cristian Basile -. Crediamo molto in questa manifestazione, nata anche prima della Walk of Fame di Roma e stiamo lavorando per farla crescere ancora di più”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento