Beach soccer

Giochi del Mediterraneo, convcocati 4 rossazzurri Domusbet

nella foto il catanese Pietro Palazzolo
27 ago 2015 - 16:46

CATANIA - Non si ferma il tour de force della Nazionale italiana di beach soccer. Competizione su competizione dopo l’argento a Baku, la delusione del Mondiale e lo schiaffo inatteso del quinto posto, della settimana scorsa, della fase finale dell’Euroleague. Adesso i Giochi del Mediterraneo per chiudere il cerchio. Considerata la squalifica di quattro giornate, di cui una già scontata, comminata al tecnico Massimiliano Esposito in occasione dell’Euro Beach Soccer League, per i Giochi del Mediterraneo la FIGC ha deciso di affidare la guida tecnica della squadra a Massimo Agostini, già Ct della Nazionale fino al 2007, che si avvarrà della collaborazione di Emiliano Del Duca, laureatosi due settimana fa Campione d’Italia con il Terracina.

La Nazionale di Beach Soccer tornerà a radunarsi venerdì a Francavilla al Mare per preparare i ‘Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia’ in programma la prossima settimana a Pescara. Tra i 12 azzurri convocati purtroppo esce dalla lista il capitano della Domusbet Catania Platania nonostante la sua conclamata esperienza. Ma un altro componente etneo, la punta Ortolini,  capocannoniere dell’ultimo campionato di serie A, rientra tra i convocati. Cosi saranno sempre quattro i rossazzurri della Domusbet Catania pronti a vestire la maglia dell’Italia confermando la colonia etnea. Per Palazzolo una conferma dopo l’Euroleague mentre colonne inossidabili rimangono Del Mestre e Zurlo.

Esordio dell’Italia, inserita nel Gruppo A, mercoledì 2 settembre con la Tunisia (ore 15.30) per poi vedersela giovedì 3 con l’Algeria (ore 21.15) e venerdì 4 con il Libano (ore 21.15). 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento