Beach soccer

Giochi di Baku, stavolta l’Italia vince. E Zurlo ancora in gol

NELLA FOTO  L'ITALIA DI MASSIMILIANO ESPOSITO
25 giu 2015 - 18:50

CATANIA - Grandissima impresa dell’Italia di beach soccer alle Olimpiadi di Baku. Una vittoria stupenda cercata e voluta con il cuore dagli azzurri. Dopo la rabbia per la gara persa, solo ai rigori, contro le furie rosse del giorno prima, gli uomini di Esposito hanno dato una seria lezione ai campioni del mondo della Russia. 6-4 il punteggio finale e primi tre punti conquistati nel girone dall’Italia che torna in corsa. Una gara tirata, ma giocata bene con forti tinte ancora rossazzurre ad emozionare il pubblico presente. Soprattutto lui, ancora Emmanuele Zurlo che segna primo gol.

Il numero nove azzurro, come contro la Spagna, è riuscito a sbloccare la partita grazie ad un gol dei suoi. Secondo sigillo per Zurlo alle Olimpiadi di Baku che pone basi sicure per il futuro. Sugli scudi anche Simone Del Mestre con il numero uno della Domusbet Catania abile a chiudere tutto ed autore di una partita molto importante. Russi che sono crollati nel terzo e decisivo tempo e di contro l’Italia invece ha dimostrato una condizione fisica che cresce giorno dopo giorno.

Dopo il pareggio di Zurlo per gli azzurri, nel secondo tempo Russia in vantaggio con Krasheninnikov. Nel terzo tempo festival del gol, ma anche paura di perdere dopo il 3-1 di Makarov. L’Italia però usciva fuori testa, gambe e cuore e prima accorciava con bomber Palmacci e riusciva a pareggiare l’incontro grazie a sette polmoni Frainetti. Sul 3-3 gara aperta e ricca di colpi di scena fino alla doppia stoccata di Gori nel giro di 40 secondi a regalare il 5-3. Nel finale Corosiniti chiudeva ogni speranza alla Russia.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento