Calcio

Finalmente un bel Trapani. Prestigioso pareggio a Perugia

unnamed-3
13 nov 2016 - 17:15

TRAPANI - Allo stadio “Renato Curi” il match tra il Perugia ed il Trapani termina con un pareggio (1-1) raggiunto in extremis dai siciliani.

Positivo avvio di partita del Trapani che cerca sin da subito di sbloccare la partita. Al 10′, infatti, Barillá, dopo una bella azione di Canotto sulla destra, sfiora il palo della porta difesa da Rosati. Ancora granata pericolosissimi al 16′ con Canotto che, lanciato splendidamente da Scozzarella, non riesce a trovare di testa l’impatto vincente con la sfera. Ritmi bassi in questo avvio di match, ma sono i siciliani a cercare con maggiore convinzione di fare la partita. La prima, ed unica, occasione del primo tempo per il Perugia è al 33′, ma la conclusione di Guberti, bravo a trovare lo spazio per il tiro, termina sull’esterno della rete. Una prima frazione di gioco soporifera termina così con le due squadre bloccate sullo 0 a 0.

Dopo un deludente primo tempo il Perugia sembra essere sceso in campo con un piglio diverso nella ripresa. Al 48′ gli umbri vanno già vicini al vantaggio con Nicastro che sfodera una bella conclusione in corsa verso la porta di Guerrieri, bravo però a distendersi ed a fare sua la sfera. Ancora Perugia pericoloso al 62′ con Di Carmine che, però, non riesce ad indirizzare il suo sinistro verso la porta. Il Trapani è in difficoltà ed al 78′ è Bianchi ad andare vicino al vantaggio con un colpo di testa terminato però di poco sul fondo. La diverse occasioni di questa seconda frazione di gioco del Perugia sono però il preludio al vantaggio degli umbri: all’84′, infatti, Nicastro è bravissimo ad anticipare la difesa granata e ad insaccare, con un angolato colpo di testa, la sfera alle spalle di Guerrieri. Nemmeno il tempo di esultare, però, ed all’86′ il Trapani trova il pari. Petkovic è bravissimo a servire Coronado al centro dell’area di rigore ed il trequartista granata controlla bene il pallone e batte Rosati. Le squadre sembrano accontentarsi del pari e così il match termina con il punteggio di 1 a 1.

Finalmente si intravede il Trapani dell’anno scorso. Nonostante il pareggio, la squadra di mister Serse Cosmi ha ben giocato contro un avversario di grande spessore. Poche occasioni concesse agli avversari che sono stati bravi però a punire i granata in una delle vere e proprie chance della partita. Grandissima è stata la reazione del Trapani che, dopo soli due minuti, ha trovato il gol del pari. Questo risultato fa ben sperare per il proseguo del campionato e, chissà, se la Perugia di mister Serse Cosmi possa essere l’inizio della risalita dei granata.

Alberto Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA