Beach Volley

Finali scudetto alle Capannine: decisa la lista d’ingresso

falzone
30 ago 2016 - 19:26

CATANIA - Finalmente pubblicate le liste d’entrata della finale scudetto di beach volley che si svolgerà al Centro Federale Le Capannine di Catania dal 2 al 4 settembre.

La partecipazione dei campioni italiani in carica, Alex Ranghieri, che ormai vince alle Capannine da due stagioni, e Adrian Carambula, mister skyball, è stata confermata.

I due a Rio De Janeiro si sono fermati agli ottavi dopo aver vinto la pool di qualificazione, sconfitti proprio nel derby italiano contro Lupo-Nicolai, che saranno ospiti d’onore sabato alle 12,00, quando saranno premiati per l’argento olimpico.

Primi in classifica i vincitori di tre tappe stagionali: Enrico Rossi e Marco Caminati, mentre al numero sei del seeding la coppia delle Capannine, ormai di casa a Catania dopo la vittoria di due argenti, Paolo Ficosecco e Gianluca Casadei, supportati dallo staff tecnico guidato da Gianpietro Rigano, dal preparatore Ciccio Litrico e dallo scoutman Claudio Mantarro.

Scorrendo la lista si fanno largo i catanesi che sono cinque: Carmelo Mazza, marito di Nellina Mazzulla, giocherà con Andrea Zurini; Franco Arezzo che giocherà con Claudio Martinengo e non con Luciano Alderuccio; i gemelli Giosué e Federico Andronico.

Quella di Marta Menegatti e Laura Giombini, reduci dalle Olimpiadi di Rio de Janeiro è la coppia favorita, ma le più attese, numero 11 del ranking, sono la catanese Graziella Lo Re e la messinese Nellina Mazzulla, che hanno vinto lo scudetto nel 2011 e l’argento nel 2010 e nel 2012. Le due confessano: “Sarebbe straordinario salire sul podio davanti al nostro pubblico, ci proveremo”.

Da ieri Nellina e Graziella si allenano senza sosta alle Capannine dove si sta già procedendo all’allestimento della struttura che ospiterà da venerdì l’evento.

Nel frattempo, stamattina al Romano Palace il presidente del Coni Sicilia, Sergio D’Antoni, alla presenza del massimo dirigente della Fipav Sicilia, Enzo Falzone, del direttore de “Le Capannine”, Michele Gualtieri, e del delegato del Coni Catania, Sergio Parisi, ha incontrato il comitato organizzatore per fare il punto della situazione sullo stato dell’organizzazione a pochi giorni dalla finale scudetto.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA