Pallanuoto femminile

Ekipe Orizzonte vince e conquista primi 3 punti del 2017

Claudia Marletta al tiro
28 gen 2017 - 19:41

CATANIA - L’Ekipe Orizzonte torna subito al successo e centra i primi tre punti del 2017, battendo 8-5 Milano nell’ottava giornata della Serie A1 di pallanuoto femminile.

Le catanesi hanno superato le lombarde, vincendo tra le mura amiche della piscina “Francesco Scuderi” di Via Zurria. Le avversarie erano passate in vantaggio per prime, ma le rossazzurre hanno poi chiuso la frazione iniziale sull’1-1, per poi allungare grazie al 2-0 del secondo tempo e al 3-1 del terzo. Il parziale conclusivo è stato vinto per 2-3 dalle ospiti, quando però l’esito del match era ormai deciso.

Ben sei le giocatrici andate a segno tra le catanesi, con Claudia Marletta ed Arianna Garibotti autrici di due gol. Una rete ciascuno per Monika Eggens, Capitan Tania Di Mario, Valeria Palmieri ed Isabella Riccioli.

Un risultato positivo dunque per le etnee, analizzato così al fischio finale dal coach dell’Ekipe Orizzonte: “Sapevamo che in questa partita avremmo soffertodice Martina Miceliperché Milano difende molto bene, ha un gran portiere e subisce pochi gol. Fortunatamente in attacco loro non hanno inciso troppo, però eravamo consapevoli che si trattava di una partita che potevamo complicarci, innervosendoci in avanti e regalando qualche gol di troppo dietro. Invece abbiamo difeso bene, mi è piaciuto l’atteggiamento di alcune delle nostre giocatrici ed ho visto qualche piccolo passo in avanti. È chiaro che ci sono sempre tante cose da migliorare, ma per noi questi sono tre punti importanti. Abbiamo anche sbagliato qualche gol con Valeria Palmieri e in certe occasioni dovremmo essere sicuramente più cinici. Non va dimenticato però che lei veniva da un infortunio subìto in nazionale ed ha fatto comunque il suo. Mi spiace solo di non aver avuto l’opportunità di far giocare le più piccole e da questo punto di vista la considero un’occasione persa. Però vincere era fondamentale e non potevamo permetterci di mettere a repentaglio il successo”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento