Basket

Dopo la vittoria contro Varese, l’Orlandina scivola a Trento

Orlandina, che colpo! Arriva anche Burgess (1)
4 gen 2015 - 00:00

TRENTO - Il PalaTrento resta un tabù per l’Orlandina basket, battuta fuori casa per 90-73.

Coach Griccioli deve fare a meno di Burgess e Pecile, vittime di un affaticamento muscolare, e di Sandro Nicevic e schiera lo stesso quintetto che ha battuto Varese in casa.

I siciliani partono forte con Hunt e Archie e dominano la prima parte del match, tenendo a bada Mitchell, assente nei primi 20’. Il primo quarto si chiude sul 23-24.

Nel secondo il team di coach Griccioli si porta addirittura sul +9 (27-36) al 14’. Trento passa a zona ma è un vero fallimento. La risposta arriva soltanto da Pascolo e Sanders che riportano Trento sul 43-47.

Al rientro sul parquet Capo d’Orlando fatica a tenere Owens, autore di 10 punti che portano Trento sul 65-51 al 28’. Soragna scuote i suoi dalla lunetta interrompendo il parziale di Trento, seguito da Hunt che piazza la schiacciata del -11. Il terzo quarto si chiude con la tripla di Pascolo che vale il 68-54.

Henry e Soragna tentano di riprendere in mano la situazione, ma Spanghero e Mitchell rispondono colpo su colpo. Basile mette la tripla del -10, ma con Owens e Spaghero dalla parte opposta Trento prende il largo fino al 90-73 finale.

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento