Podismo

Domenica 1° Maggio la 31esima edizione della “Trecastagni Star”

Alteti in gara a Trecastagni per gli Assoluti
29 apr 2016 - 17:10

TRECASTAGNI - Anche la trentunesima edizione della Trecastagni Star sta per andare in scena.

In occasione dell’1 maggio, riparte una Trecastagni Star dallo spirito siciliano: saranno infatti presenti 520 atleti (423 uomini e 97 donne) tutti “Made in Sicily” per volontà del comitato organizzatore. Come ogni anno, infatti, sono arrivate proposte di partecipazione da parte di uomini e donne provenienti anche da altre regioni d’Italia, ma queste sono state declinate per permettere l’iscrizione di un siciliano (e una siciliana) nell’albo d’oro della manifestazione.

Quest’edizione sarà valida come quinta tappa del 22 esimo Grand Prix regionale di corsa e, pertanto, i risultati ottenuti faranno cumulo per la classifica individuale e a squadre.

In nome della Trecastagni Star non è mancato il sostegno da parte del Comune di Trecastagni e della Sicilpool: “Un onore ospitare una gara divenuta storica – hanno detto gli assessori Cavallaro e Trovato -. Il ringraziamento è d’obbligo per Pippo Leone che con carattere e tenacia è riuscito a tenere viva questa manifestazione”.

Fra gli ospiti dell’evento ci sarà il segretario generale della Fidal Fabio Pagliara, da sempre vicino a Pippo Leone e alla Trecastagni Star.

Nella foto Pippo Leone e i campioni Baldini, Antibo, Cova

Il percorso, che ha ospitato i campionati italiani assoluti e giovanili di corsa su strada (10 km), è stato omologato dalla Iaaf, l’organo internazionale dell’atletica leggera. L’omologazione sarà valida ancora per quasi 4 anni, fino al termine del 2019. Tutte le categorie partiranno insieme alle 9,30 del mattino da piazza Aldo Moro per poi percorrere il Corso Italia, piazza Marconi, via Umberto, Corso Sicilia, piazza Sant’Alfio.

Quest’anno, inoltre, ricorre il decennale dalla scomparsa di Alfio Tosto, uno dei grandi fautori dell’evento. Il comitato organizzatore, quindi, ha deciso di intitolare a lui un premio che verrà assegnato al concorrente più anziano che taglierà il traguardo.

Percorso approvato da Baldini

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA