Pallanuoto

Waterpolo Messina ok, Orizzonte Catania kaput

Pallanuoto
31 gen 2015 - 18:21

Le due siciliane impegnate nel massimo torneo di pallanuoto femminile sono tornate in vasca dopo 20 giorni di pausa.

Bella e convincente la prestazione della Waterpolo Despar Messina che si impone 14 a 7 sulle toscane della Firenze Pallanuoto (4-1; 3-1; 4-2; 3-3) e raggiunge quota 29 in classifica a ridosso della capolista Plebiscito Padova, avanti di quattro lunghezze.

Le messinesi, guidate dal coach Mirarchi, sono state sempre padrone del match andando a segno con Arianna Garibotti (4),   Vivian Sevenich (3), Silvia Bosurgi (3), Rosaria Aiello (3) e Ursula  Gitto (1).

Nell’altro match l’Orizzonte Catania si morde le mani per la sconfitta subita a Bogliasco 9 a 7 (3-2; 2-1; 2-2; 2-2) nella gara che valeva il quarto posto in classifica. Le etnee, che hanno una gara da recuperare, restano ferme a quota 13 in classifica.

Il match, che già alla vigilia si preannunciava delicato, si è rivelato più difficile del previsto, nonostante l’avversario (già finalista in Coppa Italia) fosse alla portata delle rossazzurre. Le ragazze dell’Orizzonte avrebbero voluto vincere anche per festeggiare il compleanno della compagna, il difensore Emily Greenwood che domani compie 24 anni. La gara si è chiusa invece con due reti a testa per Valeria Palmieri e Claudia Roberta Marletta. Un gol anche per il capitano Tania Di Mario, Roberta Grillo e Isabella Riccioli. 

Sabato prossimo è in programma l’atteso derby tra l’Orizzonte Catania e la Waterpolo Despar Messina.

Commenti

commenti

Erika Pinieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento