Pallanuoto femminile

Derby esplosivo: la Waterpolo si gode il primato

PALLANUOTO FEMMINILE FINAL FOUR COPPA ITALIA 2015
Silvia Bosurgi, Waterpolo Despar Messina
14 nov 2015 - 18:07

MESSINA – Il derby in vasca va alla Waterpolo Despar Messina. L’Ekipe Orizzonte ha dovuto cedere alle avversarie, meglio attrezzate e con maggior esperienza.

Nel primo quarto le padrone di casa approfittano subito del vantaggio numerico con Aiello R.. Ma, appena pochi secondi dopo, la Di Mario sfrutta a dovere un rigore rimettendo il risultato in parità. Al quarto minuto, le ospiti passano anche in vantaggio, grazie a Grillo R. Tuttavia il Messina fa il suo e si riporta avanti sfruttando due superiorità numeriche: prima con Bosurgi, poi con Morvillo. Nell’ultimo minuto, poi, la Garibotti chiude sul 4-2.

Nel secondo parziale l’Orizzonte parte a forti bracciate, tanto da rimontare in appena due minuti, merito della Di Mario e della Greenwood. Poi è la Bosurgi a riportare avanti la Waterpolo. Pronta la risposta di Marletta, ma la Lopez e la Bosurgi riportano il parziale sul pari conservando il + 2 sul risultato totale.

Nel terzo periodo si assiste a tanto spettacolo. È ancora l’Ekipe a farsi avanti con Aiello G., a cui risponde la Radicchi. Le catanesi ci provano ancora con Marletta, ma la Garibotti è pronta a replicare. Allora, le ospiti provano a invertire la rotta con Riccioli e Di Mario. L’impresa sembra possibile, quando mancano 3 minuti al termine del terzo tempo. Ma la Morvillo, la Radicchi e la Bosurgi mettono in chiaro le cose: 5-4.

Percorso sempre più difficile nell’ultimo quarto per le ospiti. Ma al 3′ le ragazze allenate da Martina Miceli si trovano avanti di due e a -1 dal pari. Tuttavia le messinesi coprono bene e trovano il gol che taglia le gambe alle avversarie: a poco più di metà tempo, infatti Aiello R. va a segno e riporta a due le reti di vantaggio sulle avversarie. La rimonta finisce così, 13-11. Alla fine la Waterpolo può gioire e gustarsi il primato con il Padova. 

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA