Atletica

Corsa su strada a Trecastagni, assegnati titoli regionali giovanili

un momento delle gare
5 lug 2015 - 19:41

TRECASTAGNI - Una festa di sport e di gioventù, un’ulteriore tappa di avvicinamento agli assoluti del 12 settembre. Il campionato regionale di società e individuale di corsa su strada, oltre ad assegnare le maglie di campione siciliano, ha ribadito il ruolo di “capitale del podismo” che Trecastagni detiene in questa stagione. I campionati regionali, indetti dalla Fidal Sicilia, presieduta da Gaspare Polizzi, sono stati organizzati dall’Asd Sicilpool di Pippo Leone, in collaborazione con la Fidal – Comitato Provinciale di Catania – presieduta da Davide Bandieramonte.

110 gli atleti in gara, i più forti giovani podisti della Sicilia orientale. Sei competizioni si sono susseguite in un’ora e trenta minuti. Di seguito, la lista dei primi classificati, campioni regionali individuali e di società.

• Cadetti (2,5km)

TITOLO INDIVIDUALE: Wilson Marquez (Siracusa Atletica)

arrivo categoria cadetti vincitore Wilson Marquez

 

TITOLO DI SOCIETÀ: Atletica Virtus Acireale

Premiazione società cadetti - Virtus Acireale

 

• Cadette (2km)

TITOLO INDIVIDUALE: Alice Leonardi (Freelance Athletics Paesi Etnei)

podio categoria cadette - vincitrice Alice Leonardi

TITOLO DI SOCIETÀ: Siracusa Atletica

• Ragazzi (1,5km)

TITOLO INDIVIDUALE: Calogero Zafarana (Asd Atl. Mazzarino)

TITOLO DI SOCIETÀ: Siracusa Atletica

• Ragazze (1km)

TITOLO INDIVIDUALE: Giorgia Prazza (Asd Trinacria Sport)

TITOLO DI SOCIETÀ: Siracusa Atletica

• Esordienti A – Maschile (600m)

TITOLO INDIVIDUALE: Giuseppe Veneziano (Asd Trinacria Sport)

• Esordienti A – Femminile (600m)

TITOLO INDIVIDUALE: Federica Prazza (Asd Trinacria Sport)

Il presidente della Sicilpool Pippo Leone ha ricordato cheoggi è stata un’altra giornata di festa, perché si sono ritrovati le giovani promesse, i più bravi atleti della Sicilia orientale. Siamo soddisfatti del lavoro fatto così come del percorso di gara, e aspettiamo con fiducia i giorni del campionato italiano”.

Giovanni Barbagallo, sindaco di Trecastagni: “Trecastagni città dello sport, anche grazie alla professionalità di Pippo Leone. Noi gli stiamo vicino per promuovere il territorio e per creare il brand Trecastagni a livello nazionale. Il passaggio su Raisport sarà importante per far vedere le bellezze del nostro territorio, bellezze che resteranno impresse anche nella mente dei partecipanti e degli accompagnatori”.

Trecastagni vera capitale dello sport e dello spettacolo per l’estate 2015ha commentato l’assessore allo Sport del Comune di Trecastagni, Mirko Vecchio -. Abbiamo 50 eventi in programma fra cui, vero fiore all’occhiello, il campionato italiano di corsa su strada di settembre. Lo sport ha valore aggregativo nei confronti dei giovani ed oggi se ne è avuta una dimostrazione ulteriore”.

Ragazzi e bambini che rappresentano il vivaio dell’atletica sicilianaha spiegato Davide Bandieramonte, presidente provinciale della Fidal -. Una giornata di festa, ma anche spettacolare. Credo però che sia stato sbagliato dividere in due (Sicilia orientale e Sicilia occidentale) le prove del campionato regionale. Sarebbe stato bello avere qui quasi 200 ragazzi, farli gareggiare tutti sul percorso dei nazionali e coinvolgere tutti loro e le loro famiglie nell’evento che vedrà protagonista Trecastagni e tutta la Sicilia il prossimo 12 settembre”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento