Pallanuoto

Colpo della Muri Antichi: arriva il portiere Jurisic. E Paratore rinnova

A sinistra il nuovo acquisto Jurisic, a destra Gabriele Paratore
A sinistra il nuovo acquisto Jurisic, a destra Gabriele Paratore
29 ago 2016 - 10:42

CATANIA - La Famila Muri Antichi si prepara a partecipare al campionato di serie A2 e lo fa con la consueta programmazione oculata e attenta che ha mostrato la società anno dopo anno.

L’avvento di mister Mauro Maugeri, nella scorsa stagione, ha permesso alla Famila di mantenere la categoria senza troppe difficoltà e il direttore sportivo Antonio Bellecci, insieme con il presidente Luigi Spinnicchia, ha lavorato e continua a farlo per portare i Muri Antichi ai vertici della pallanuoto nostrana.

Un importante tassello per il progetto Muri è già stato inserito: si tratta del portiere Egon Jurisic, atleta classe ’88, 194 cm per 93 kg. Un curriculum di tutto rispetto grazie alle sue esperienze in serie A1 con Trieste e alle convocazioni in nazionale, prima con la Croazia di coach Ratko Rudic nel 2007 e successivamente, dopo aver conseguito la cittadinanza italiana, con la nazionale maggiore di Alessandro Campagna nel 2012.  Un colpo inaspettato, considerata l’ottima stagione del giovane Cristiano Vittoria, ma il sapiente lavoro di Antonio Bellecci che ha fiutato l’affare ha permesso ai Muri di assicurarsi un giocatore di assoluto livello e che permetterà alla Famila di poter consolidare la già ottima difesa messa in atto nella stagione passata.

“Sono molto felice per questo nuovo acquisto – ha dichiarato Luigi SpinnicchiaJurisic è un portiere di altissimo livello, lo dimostrano anche le due convocazioni con due nazioni diverse. Antonio Bellecci ha condotto un’eccellente operazione, battendo una concorrenza agguerrita e mettendo sul piatto quelle che sono le ambizioni del nostro progetto che hanno convinto Jurisic ad accettare la nostra proposta. Si è presentata un’occasione ghiottissima e l’abbiamo colta, ma sia chiaro che Cristiano Vittoria, visto il campionato disputato, avrebbe meritato la riconferma con la calottina n°1. Allo stesso tempo sono contento per il rinnovo contrattuale di Gabriele Paratore che quest’anno ci ha dato una grandissima mano e che quindi sarà ancora utilissimo alla causa Muri”.

E ancora su Jurisic è intervenuto il ds Bellecci: “È stata un’operazione complessa – ha ammesso –. C’è stata una fase di stand-by ma poi siamo riusciti a mettere nero su bianco. L’acquisto di Jurisic immagino porterà un gioco più spumeggiante. Il nostro nuovo numero 1 potrà fare da traino ai giovani portieri del nostro settore giovanile. Adesso stiamo cercando di prendere un attaccante dinamico, ci siamo quasi. L’obiettivo è quello di alzare sempre di più l’asticella”.

Chiude mister Mauro Maugeri: “Prima di tutto tengo a sottolineare l’importante campionato di Cristiano Vittoria. In merito a Jurisic posso dire che è stata una ghiotta opportunità che si è presentata e la società non l’ha fatta scappare via. Jurisic è un portiere di alto rendimento, speriamo che si trovi un’ottima chimica con il reparto difensivo per poter fare ancora meglio dell’anno scorso, dove la nostra difesa è stata molto positiva”.

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA