Pallavolo

Celebrata sinergia fra squadre di Battiati, Aci Bonaccorsi e Trecastagni

famiglia-gupe1
2 ott 2016 - 18:38

CATANIA - Passione, organizzazione, unità di intenti, entusiasmo. Tutti sinonimi della sinergia che si è ulteriormente celebrata ieri, in occasione della presentazione ufficiale, fra Gupe Battiati (B maschile), Gupe Aci Bonaccorsi (C femminile) e Atleticovolley-Gupe Trecastagni (C maschile).

Alla presentazione ha partecipato la massima carica della pallavolo nostrana: il presidente della Fipav regionale, Enzo Falzone. Rappresentato, ai massimi vertici, anche il Coni, con Sergio Parisi, vicepresidente vicario del comitato regionale. Degna di nota la presenza del segretario generale della Fidal nazionale, Fabio Pagliara, da sempre vicino alla pallavolo etnea.

In rappresentanza del numero uno della Fipav di Catania, Giuseppe Gambero, è intervenuto il consigliere provinciale Emanuele Stancanelli.

A fare gli onori di casa, oltre alle due anime della Gupe, Fabrizio Petrone e Saro Gulisano, il vicepresidente Andrea Lo Faso (Gupe Battiati), e i presidenti Ernesto D’Agata (Gupe Aci Bonaccorsi) e Pippo Leone (Atleticovolley-Gupe Trecastagni).

Apprezzati i saluti del sindaco di Sant’Agata li Battiati Carmelo Galati che ha ricordato il valore dello sport anche per le amministrazioni comunali, indicando una serie di interventi portati a termine a Battiati e la possibilità di convenzioni gratuite per gli impianti sportivi, e del primo cittadino di Trecastagni, Giovanni Barbagallo.

Presente anche una colonna del volley etneo come Nello Greco, il capitano della scorsa stagione (ma sempre legato con il cuore al progetto Gupe) Claudio Martinengo e lo schiacciatore della squadra di A2 del Lagonegro, il catanese Giuseppe Boscaini che ha invitato tutti a ricordare quanto sia bello giocare per la squadra della propria città.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA