Calcio

Catania, ancora tante defezioni a La Spezia

© Newsicilia.it
© Newsicilia.it
16 ott 2014 - 07:00

CATANIA - Da un paio di giorni il Catania ha ripreso gli allenamenti a Torre del Grifo dopo l’infuocata conferenza stampa del Presidente Pulvirenti. La mission è rilanciare le ambizioni di una squadra in netta difficoltà ma che, nella speranza del patron rossoazzurro, può e deve credere nel pronto riscatto. A La Spezia è caccia al primo successo esterno della stagione ma, ancora una volta, bisogna fare i conti con l’emergenza infermeria e squalifiche.

Peruzzi, ammonito ingenuamente domenica scorsa, salterà la trasferta ligure in quanto già diffidato. Con lui l’albanese Cani che deve finire di scontare la squalifica. Per il resto non dovrebbero essere dell’incontro, in programma sabato pomeriggio allo stadio Alberto Picco, Spolli, Rolin, Capuano, Almiron, Calello, Castro e Jankovic.

Rinaudo è tornato ad allenarsi con il gruppo ma, onde evitare ricadute, potrebbe non scendere in campo nemmeno in Liguria. In attesa di avere un quadro più dettagliato della situazione, spetterà a mister Sannino ed ai suoi collaboratori capire se sarà il caso di far giocare il centrocampista argentino che, dal canto suo, non vede l’ora di fornire il proprio contributo alla causa.

Commenti

commenti

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento