Calcio

CATANIA: tanta fatica ma l’Elefante si risolleva, Vibonese ko

sdc15432
27 nov 2016 - 18:52

CATANIA - Il Catania riscatta la sconfitta di Francavilla Fontana piegando la resistenza di una volitiva Vibonese con ben cinque traverse (3-2 per il Catania) a caratterizzare l’incontro. Allo stadio “Angelo Massimino” finisce 1-0. A decidere l’incontro la gara di Andrea Mazzarani siglato al minuto 31 della ripresa. Ma tanta la fatica dei rossoazzurri contro un avversario ben organizzato e molto aggressivo. Catania poco lucido in mezzo al campo ed incapace di creare vere e proprie occasioni nel primo tempo.

Nella ripresa, invece, con l’ingresso in campo di Bucolo e l’inserimento di Paolucci al posto di Anastasi, Rigoli aggiunge qualità alla manovra d’attacco e sostanza al centrocampo, rischiando meno il Catania dietro. Cresce anche Di Grazia che serve proprio a Mazzarani la palla del gol vittoria. Vinta una partita complicata. Prossimo impegno stagionale a Cosenza.

CATANIA-VIBONESE, TABELLINO PARTITA

MARCATORE: 31′st Mazzarani

FORMAZIONE CATANIA (4-3-3): 12 Pisseri; 24 Di Cecco, 3 Bergamelli, Bastrini, 20 Djordjevic; 21 Fornito, 5 Scoppa (22′st 4 Bucolo), 32 Mazzarani (35′st 30 Piermarteri); 23 Di Grazia, 19 Anastasi (26′st 9 Paolucci), 10 Russotto.
A disp. di Pino Rigoli: 1 Martinez, 26 De Rossi, 2 Nava,16 De Santis, 28 Parisi, 7 Calil, 14 Piscitella, 8 Silva, 11 Barisic.

FORMAZIONE VIBONESE (4-4-1-1): 1 Russo; 29 Usai, 23 Manzo, 26 Sabato, 3 Paparusso; 6 Chiavazzo (40′st 27 Di Curzio), 8 Legras, 4 Giuffrida, 14 Yabre (34′st 10 Leonetti), 30 Favasuli (46′st 21 Surace); 9 Saraniti.
A disp. di Massimo Costantino: 12 Cetrangolo, 22 Mengoni, 17 Tindo, 18 Lettieri, 21 Surace.

NOTE: 1′ di recupero primo tempo; 3′ di recupero secondo tempo.

AMMONITI: Paparusso, Djordjevic, Di Cecco, Favasuli, Mazzarani.

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA