Calcio

Catania, sconfitta meritata. Continua il sogno della Virtus Francavilla

10
20 nov 2016 - 16:44

FRANCAVILLA FONTANA - Vittoria al fotofinish della Virtus Francavilla ai danni del Catania allo stadio “Giovanni Paolo II”. Decisiva la rete del bomber biancoazzurro Nzola in pieno recupero sfruttando una delle tante dormite della difesa etnea nel corso della gara. Un successo meritato quello dei padroni di casa, ottenuto giocando persino in inferiorità numerica per buona parte dell’incontro.

Non bastano le parate straordinarie di Pisseri ad un Catania quasi mai pericoloso. Si rivela infelice la scelta di mister Rigoli di puntare su Calil dal 1′. Di Grazia subentra nella ripresa ma senza riuscire ad incidere. Lui come Russotto. Ma tutto il Catania appare sottotono, eccezion fatta per il già citato Pisseri. Con il ko di Francavilla Fontana l’Elefante perde l’imbattibilità stagionale, viceversa i padroni di casa continuano a sognare dando continuità ai loro risultati.

VIRTUS FRANCAVILLA – CATANIA, TABELLINO PARTITA

MARCATORI: 91′ Nzola

FORMAZIONE VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): 28 Casadei; 5 Idda, 14 Faisca, 21 Abruzzese; 16 Albertini (90′ 8 Biason), 19 Prezioso, 10 Galdean, 23 Alessandro (75′ 13 Pino), 4 Pastore; 11 De Angelis (38′ 1 Albertazzi), 9 Nzola.
A disp. di Antonio Calabro: 22 Costa, 2 De Toma, 3 Vetrugno, 6 Gallù, 15 Tundo, 25 Finazzi, 17 Salatino, 18 Turi, 27 Abate.

FORMAZIONE CATANIA (4-3-1-2): 12 Pisseri; 24 Di Cecco, 13 De Santis, 16 Bastrini, 28 Parisi; 27 Biagianti, 4 Bucolo (74′ 23 Di Grazia), 21 Fornito; 32 Mazzarani (81′ 10 Russotto); 7 Calil, 9 Paolucci (61′ 11 Barisic).
A disp. di Pino Rigoli: 1 Martinez, 15 Mbodj, 23 Djordjevic, 26 De Rossi, 5 Scoppa, 8 Silva, 2 Nava, 30 Piermarteri, 14 Piscitella.

NOTE: 1′ di recupero primo tempo; 4′ di recupero secondo tempo.

AMMONITI: Idda, Bastrini, Parisi, Albertini, Prezioso, Nzola

ESPULSO: Casadei

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA