Calcio

Il Catania sbatte contro la muraglia eretta dal Melfi, ennesimo pareggio

5
16 ott 2016 - 19:07

MELFI - Risultato poco soddisfacente per il Catania. Solo un pareggio, l’ennesimo lontano dallo stadio “Angelo Massimino”, per giunta sofferto contro il Melfi. Finisce 1-1 in terra lucana, ancora una volta rinviato l’appuntamento con il primo successo esterno della stagione. Il Catania costruisce tantissime occasioni da rete, i padroni di casa devono dire grazie, in particolare, all’estremo difensore Gragnaniello che ha effettuato numerosi interventi di rilievo.

Calil e compagni, però, evidenziano i soliti limiti in fase offensiva. Quando produci tanto e non la metti dentro, rischi di perderla come già accaduto nel derby casalingo con l’Akragas e proprio a Melfi. A sorpresa, nel momento migliore del Catania che ha sempre cercato di fare la partita al cospetto di un avversario pronto a rendersi pericoloso in contropiede, ecco che i gialloverdi si portano clamorosamente in vantaggio con Defendi al 51′.

Reazione veemente del Catania che perviene al pareggio solo al minuto 81 con il neo entrato Barisic, alla sua prima rete in casacca rossoazzurra. Poi la squadra di Rigoli ha continuato a premere sull’acceleratore ma senza finalizzare il 2-1. Anche il Melfi, nel finale, é andato vicino al nuovo vantaggio. Banco di prova esterno non ancora superato per l’Elefante, che si porta a quota 5 in classifica con lo stesso punteggio dei melfitani.

MELFI-CATANIA, TABELLINO PARTITA

MARCATORI: 51′ Defendi, 82′ Barisic

MELFI (4-3-1-2): 1 Gragnaniello; 13 Libutti, 5 Laezza, 4 Grea, 2 Bruno; 28 Obeng, 10 Cittadino, 17 Esposito; 11 Pompilio (63′ 24 Gammone); 25 Defendi (78′ 9 Foggia), 18 De Vena. A disp. di Leonardo Bitetto: 12 Viola, 3 Nicolao 7 Lodesani, 29 Vicente, 22 Sciretta, 15 Martino, 19 Casiello, 23 Ferrante, 26 Demontis. All. Bitetto.

CATANIA (4-3-3): 12 Pisseri; 2 Nava, 6 Gil Drausio, 3 Bergamelli, 20 Djordjevic (78′ 32 Mazzarani); 27 Biagianti, 4 Bucolo, 24 Di Cecco (59′ 9 Paolucci); 10 Russotto, 7 Calil (70′ 11 Barisic), 23 Di Grazia. A disp. di Pino Rigoli: 22 Matosevic, 15 Mbodj, 13 De Santis, 26 De Rossi, 2 Nava, 8 Silva, 5 Scoppa, 14 Piscitella, 30 Piermarteri.

NOTE: 1′ di recupero primo tempo; 5′ di recupero secondo tempo

AMMONITI: Pompilio, Gragnaniello

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA