Calcio

Catania, Russotto bestemmia durante test antidoping: squalificato

img_5141
25 ott 2016 - 15:09

CATANIA - Il Catania non avrà Andrea Russotto a disposizione per la sfida di domenica contro la Paganese.

A deciderlo è stato il Giudice Sportivo di Lega Pro, che ha squalificato il calciatore etneo per un turno. Russotto, infatti, è stato squalificato per aver bestemmiato durante l’esame antidoping.

Ecco l’estratto dal comunicato: squalificato “RUSSOTTO ANDREA (CATANIA SPA) perché invitato a sottoporsi all’esame antidoping profferiva una espressione blasfema (r. proc. fed.)“.

Non solo: anche il Catania è stato multato.

Una multa che è pari a € 1.500 attribuita a “CATANIA SPA per indebita presenza negli spogliatoi al termine della gara di persone non identificate, ma riconducibili alla società, che vi permanevano nonostante i ripetuti inviti ad allontanarsi da parte di addetti federali”.

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA