Calcio

Catania, Rigoli: “Gruppo coeso ed in crescita, a Francavilla non sarà facile”

rigoli
19 nov 2016 - 13:18

CATANIA - Vigilia di Virtus Francavilla-Catania, match valido per la 14/a giornata del girone C di Lega Pro. Mister Pino Rigoli interviene in Sala Stampa a Torre del Grifo, sicuro che i sostituti degli squalificati Drausio e Bergamelli sapranno farsi valere. Inoltre é stato convocato in extremis Djordjevic. Metteremo in campo gente molto valida come Bastrini che fino a poco tempo fa giocava, poi é stato fermo per un pò di tempo. Fino a quel momento aveva dimostrato grandi capacità, sta bene. Sono convinto che i sostituti degli squalificati saranno all’altezza. Djordjevic? Giovedì ha svolto il primo giorno di lavoro differenziato. Ieri ed oggi si é allenato anche se non al 100% ma figura tra i convocati. Valuteremo nelle prossime ore la possibilità di schierarlo o meno”.

Il Catania giocherà su un campo in erba sintetica. Per Rigoli questo non sarà un problema. “Il campo in sintetico non deve essere un alibi. Avendo gente di grande esperienza non possiamo cercare scuse. Naturalmente passeranno i primi dieci minuti di adattamento al terreno di gioco com’è normale che sia, ma questo non deve essere motivo di attenuanti, assolutamente”.

C’è ancora da migliorare in casa rossoazzurra ma i segnali indicano una crescita continua e costante. “Ogni giorno anch’io faccio autocritica su me stesso. Facciamo sempre delle valutazioni, ci aspettiamo di più da tutti. Qualsiasi cosa é migliorabile, in questo momento non c’è nessuna negatività in squadra. C’è grande coesione nel gruppo. I risultati ti danno forza. Io vivo tutti i giorni la squadra che ha sempre mostrato voglia di sudare la maglia, grande sacrificio e coesione. Con gli ultimi risultati tutto questo si é rafforzato. Domenica abbiamo fatto una buona prestazione, fermo restando che c’è ancora tanto da migliorare”.

Il tecnico rossoazzurro non si fida affatto della Virtus Francavilla. “E’ una neo promossa. Ha tanto entusiasmo, una buona società, un direttore sportivo che vanta esperienza ed ha acquistato giocatori rilevanti. Hanno un buon organico in tutti i reparti. Bravo il tecnico ma anche la qualità dei calciatori merita di essere menzionata. Il 3-5-2 della formazione biancoazzurra non ci preoccupa, più che altro dovremo prestare attenzione agli interpreti. De Angelis, Nzola, Abate, Abruzzese e Idda hanno tanta esperienza in Lega Pro. Ci attende una partita molto insidiosa”.

Il Catania ha preparato bene la partita, garantisce il mister. “Noi abbiamo preparato nel migliore dei modi la gara sotto tutti i punti di vista. Mentalmente stiamo bene e cercheremo di disputare una buona partita allo scopo di portare a casa un risultato positivo domenica. Penso che la squadra sia in crescita. Mi aspetto che si prosegua su questa strada. Abbiamo margini di miglioramento importanti sul piano del gioco e delle letture delle varie situazioni in campo”.

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA