Calcio

Catania, presi Lupoli e Gulin. Via Leto e Petkovic

lupoli
1 feb 2016 - 23:58

CATANIA - Perfezionati in casa rossoazzurra gli ultimi movimenti di calciomercato della stagione 2015/2016. Proprio nelle battute conclusive del mercato, il Catania ha piazzato due colpi: dal Pisa ha prelevato, a titolo temporaneo, l’attaccante Arturo Lupoli (nella foto, ndr). La stessa società dell’Elefante ne ha comunicato l’ingaggio attraverso l’emissione della seguente nota:

“Il Calcio Catania S.p.A. comunica di aver acquisito a titolo temporaneo dall’A.C. Pisa il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Arturo Lupoli. Nella stagione corrente, l’attaccante mancino nato a Brescia il 24/6/1987 ha collezionato 10 presenze, in maglia nerazzurra, realizzando 2 reti. Lupoli, in avvio di carriera tra i giovani italiani più talentuosi come dimostra la trafila nelle nazionali azzurre (in particolare, 5 presenze e 2 gol con l’Under 21), debuttò  in Premier League con l’Arsenal nel 2006. Dopo il ritorno in patria con la Fiorentina, ha accumulato ulteriori esperienze all’estero, in Inghilterra ed in Ungheria, e soprattutto in Serie B realizzando complessivamente 27 reti. Nel 2015/16, tra i cadetti, l’attaccante lombardo ha indossato le maglie del Varese, sommando 6 gol nell’arco di 18 gare, e del Frosinone, contribuendo alla promozione dei ciociari nella massima serie con 11 presenze ed una rete”.

Prelevato in prestito dalla Fiorentina, invece, il giovane Axel Gulin, esterno offensivo classe 1995 che in questi messi ha vissuto un periodo di prestito indossando la casacca del Pordenone. Inoltre, una volta interrotto il contratto di prestito con la Virtus Entella, il Catania ha ceduto in prestito con diritto di riscatto la punta Bruno Petkovic a Trapani e risolto consensualmente il contratto con l’argentino Sebastian Leto, diretto altrove.

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA