Calcio

Catania, per Rosina l’occasione d’interrompere il digiuno a Latina

rosina-catania
18 apr 2015 - 17:38

CATANIA - 23 gennaio 2015. Minuto 33, Catania-Pro Vercelli, calcio di punizione dal limite dell’area di rigore. Si appresta a prendere la rincorsa Alessandro Rosina, sinistro a giro e palla che va ad insaccarsi non lasciando scampo al malcapitato portiere avversario, Danilo Russo. È il gol del momentaneo 3-0 rossoazzurro allo stadio Angelo Massimino. Una rete di pregevole fattura messa a segno da uno dei calciatori più rappresentativi di questo Catania.

Sono passati circa tre mesi da quando l’ex calciatore del Siena ha gonfiato la rete per l’ultima volta. Ci ha provato anche nelle successive partite disputate, non riuscendo nell’intento ma servendo assist al bacio per i compagni, seppure in un contesto di alti e bassi. Un digiuno di gol che prosegue e potrebbe essere destinato ad interrompersi finalmente domenica pomeriggio, quando il Catania se la vedrà con il Latina allo stadio Domenico Francioni.

In questa circostanza Rosina potrebbe giocare più vicino alla porta rispetto al derby trionfale disputato sabato scorso contro il Trapani, supportando Castro e Maniero in attacco. Nella gara d’andata si rivelò decisiva, al cospetto del Latina, una “gemma” di Emanuele Calaiò su punizione. Chissà se stavolta toccherà a Rosina regalare una bellissima gioia al popolo rossoazzurro con una prodezza delle sue, contribuendo ad una vittoria che sarebbe troppo importante per il Catania in ottica salvezza. 

Commenti

commenti

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento