Calcio

Catania, pari su un campo difficile. Con un pizzico di cattiveria in più però…

3
23 gen 2017 - 23:14

FONDI - Dopo la sosta, riparte l’avventura del Catania in campionato con un pareggio. Finisce 1-1 il confronto con l’Unicusano Fondi presso lo stadio “Domenico Purificato”, valido per la terza giornata di ritorno del girone C di Lega Pro. Un risultato sostanzialmente giusto tra due formazioni che si sono equivalse. Qualche rammarico, però, per quanto prodotto dal Catania nella ripresa.

Chiuso un primo tempo non proprio esaltante, con i padroni di casa passati in vantaggio al 44′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo e l’incornata vincente di Calderini, ex di turno, nella seconda frazione i rossoazzurri sono più determinati. Merito anche degli ingressi in campo di Tavares e Di Grazia che assicurano maggiore vivacità in avanti. Di Grazia e Mazzarani non danno punti di riferimento agli avversari che soffrono la loro imprevedibilità.

Il Catania preme sull’acceleratore, passa dal 3-5-2 al 3-4-3 e la generosità della squadra di Rigoli viene premiata con la trasformazione di un calcio di rigore ad opera di Mazzarani. La gara si fa più interessante ed aperta, i padroni di casa tornano a proiettarsi in avanti ma non riuscendo a superare la difesa catanese.

Anche il Catania insidioso nelle ripartenze ma Mazzarani non sfrutta adeguatamente una ghiotta opportunità per l’1-2. Con un pizzico di cattiveria ulteriore, forse i rossoazzurri avrebbero incamerato i tre punti. Il pareggio, comunque, ci sta tra due compagini particolarmente attente in fase difensiva e su un campo non semplice da espugnare.

FONDI-CATANIA, TABELLINO PARTITA

MARCATORI45′ Calderini, 76′ Mazzarani (rig.)

FORMAZIONE FONDI (3-4-3) - 1 Coletta; 19 Tommaselli (83′ 17 Addessi), 29 Marino, 6 Signorini; 18 Galasso, 23 De Martino (77′ 15 Sernicola), 8 Varone, 3 Squillace; 7 Tiscione, 11 Albadoro, 24 Calderini.
A disp. di Sandro Pochesci: 30 Calandra, 2 Di Sabatino, 4 Mucciante, 5 Bombagi, 21 Pompei, 20 D’Angelo,16 Capuano, 9 Iadaresta.

FORMAZIONE CATANIA (3-5-2) - 12 Pisseri; 6 Drausio, 3 Bergamelli, 16 Marchese; 34 Baldanzeddu, 27 Biagianti, 4 Bucolo (62′ 23 Di Grazia), 21 Fornito, 20 Djordjevic; 32 Mazzarani (90+1′ 11 Barisic), 19 Anastasi (53′ 35 Tavares).
A disp. di Pino Rigoli: 1 Martinez, 26 De Rossi, 33 Manneh, 15 Mbodj, 28 Parisi, 30 Piermarteri, 10 Russotto.

NOTE: 0′ di recupero primo tempo; 3′ di recupero secondo tempo.

AMMONITI: Bucolo, D’Angelo, Biagianti.

Commenti

commenti

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento