Calcio

Catania, Pancaro: “Tifosi, abbiamo bisogno di voi. Adesso gol e vittoria”

Il Catania riparte da Giuseppe Pancaro in Lega Pro
26 feb 2016 - 16:13

CATANIA - È un Giuseppe Pancato inizialmente polemico quello che, a Torre del Grifo, commenta le lamentele all’indirizzo degli arbitri da parte della Casertana, prossima avversaria in campionato. “Non mi è piaciuto che a Caserta si siano lamentati in maniera plateale degli arbitri. Non credo sia giusto mettere ulteriore pressione agli arbitri in questo momento importante del campionato. Non vorrei che queste lamentele le pagasse il Catania. Non dimentichiamo gli episodi della gara d’andata, ma noi abbiamo preferito non lamentarci”. 

Successivamente Pancaro fa il punto della situazione relativamente allo stato di salute della sua squadra. “Stiamo bene, caratterialmente e fisicamente abbiamo fatto bene sia con il Lecce che a Catanzaro. Sappiamo, però, di dovere migliorare come meccanismi di squadra ritrovando vittoria e gol. Stiamo lavorando per trovare delle soluzioni alternative in un impianto di gioco che, comunque, ci dà delle certezze”.

Capitolo infermeria. Si registrano alcuni rientri, ma anche nuovi problemi fisici. “Calil è rientrato in gruppo, deciderò sabato se farlo giocare dall’inizio. Anche Calderini e Lupoli stanno bene. Vedremo. Bombagi non è ancora pronto per giocare dal primo minuto. Ferrario sta meglio di Bastrini, ma pure Stefano ha qualche problemino. Valuterò. Ho provato anche Parisi centrale difensivo. Nunzella, Garufo e Parisi sono calciatori importanti all’interno del nostro sistema di gioco. Russotto sta sicuramente meglio, per noi è un giocatore fondamentale”.

Salvezza raggiungibile, Pancaro vede il Catania calatosi nella giusta realtà e confida nel sostegno dei tifosi. “Ci siamo calati nella realtà di squadra che deve puntare alla salvezza. In questo contesto mi piace sottolineare la grande disponibilità di Parisi e di tutti i ragazzi per cercare di salvare il Catania al più presto. Al raggiungimento di tale scopo abbiamo tanto bisogno del sostegno dei nostri tifosi”. 

Pancaro, infine, sottolinea l’importanza di concentrare tutte le attenzioni su se stessi. “Sono arrivate le risposte che cercavo, ma adesso bisogna vincere e sbloccarci in zona gol. La formazione campana è stata in testa alla classifica per tutto il girone d’andata e lotta per la promozione in Serie B. Concentriamoci su noi stessi, fermo restando che dovremo sicuramente superare delle difficoltà”. 

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA