Calcio

Catania, pagelle: Plasmati decisivo, Di Cecco uomo in più a centrocampo

catania18
23 gen 2016 - 23:21

COSENZA – Pari acciuffato nel finale dal Catania. Finisce 1-1 il confronto dello stadio San Vito – Marulla con il Cosenza. Plasmati evita la sconfitta ai rossoazzurri proprio quando le cose non si stavano affatto mettendo per il verso giusto per la formazione allenata da Giuseppe Pancaro. Newsicilia.it attribuisce i voti al Catania, a conclusione dell’incontro.

Luca Liverani 7: molto attento a difesa dei pali, negando in un paio di circostanze il gol agli avversari.

Desiderio Garufo 5.5: spinge poco, soffre le scorribande cosentine soprattutto nel primo tempo. 

Carlo Pelagatti 5.5: chiara occasione da rete e conseguente espulsione. Forse poteva evitare il fallo da rigore nel secondo tempo, in generale non infonde sicurezza al reparto arretrato come in altre occasioni.

Dario Bergamelli 6: fa il suo fino a quando rimane in campo, poi la difesa risente della sua assenza per infortunio.

Leonardo Nunzella 6: non il solito stantuffo sulla sinistra, ma prova senza infamia e senza lode quella del terzino.

Davide Agazzi 5: in affanno nella posizione di mezzala, sbaglia diversi appoggi e soffre il pressing cosentino.

Gianluca Musacci 6: non sempre preciso nei passaggi in cabina di regia, ma è in crescita.

Domenico Di Cecco 6.5: tanta esperienza al servizio della squadra. Preziosa pedina in mezzo al campo.

Luigi Falcone 6: mette dentro qualche pallone interessante, non sempre riesce a saltare l’uomo con la solita facilità ma non dispiace nel complesso.

Caetano Calil 5.5: poco pungente il brasiliano in attacco. Spreca alcune ghiotte opportunità, nel finale ha il merito di servire l’assist valido per il definitivo 1-1.

Gianvito Plasmati 7: decisamente uno dei migliori in campo. Il “gigante” di Matera mette in fondo al sacco la palla dell’1-1 con un siluro che non lascia scampo a Perina.

Stefano Ferrario 4.5: pessimo impatto sulla partita nel corso del secondo tempo, subentrato all’acciaccato Bergamelli. 

Alessandro Bastrini 6: finalmente il difensore si vede in campo. Fa il suo esordio in campionato con la maglia del Catania, contribuendo a non combinare disastri dopo il vantaggio del Cosenza.

Elio Calderini s.v.: pochi minuti a disposizione, in qualche misura riesce ad incidere perchè partecipa all’azione che porta al gol di Plasmati.

Commenti

commenti

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento