Calcio

Catania, pagelle. A Chiavari si salva solo Ceccarelli

20150321_165322
21 mar 2015 - 18:41

CHIAVARI - Newsicilia.it attribuisce i voti ai rossoazzurri, al termine della partita disputata dal Catania sul campo della Virtus Entella. Voti insoddisfacenti per tutti, si salva solamente il centrale difensivo Luca Ceccarelli. Responsabilità chiare per una sconfitta assolutamente evitabile nel contesto di uno scontro salvezza.

Jean François Gillet 5: Forse non poteva fare molto sul primo gol, in quanto il colpo di testa era molto angolato. In occasione del raddoppio, invece, partecipa alla disattenzione collettiva del reparto arretrato.

Raffaele Schiavi 4.5: Anticipato nettamente da Masucci sul primo gol, si fa espellere ingenuamente nei minuti finali.

Luca Ceccarelli 6: Uno dei pochi a salvarsi nella disastrosa trasferta di Chiavari.

Ciro Capuano 4.5: Combina la frittata che porta al raddoppio, in collaborazione con Mazzotta e Gillet.

Tino Parisi 4.5: Un passo indietro per il giovane laterale destro, che perde progressivamente fiducia nei propri mezzi con il trascorrere dei minuti. Si fa saltare chiaramente dal diretto avversario in occasione del 2-0.

Gonzalo Escalante 4.5: Va in confusione, spesso in ritardo nei contrasti ed impreciso.

Fabian Rinaudo 4.5: Corre a vuoto, poco lucido, sbaglia anche le cose più elementari.

Alessandro Mazzotta 5.5: Uno dei pochi a spingere con generosità sfornando cross per i compagni.

Alessandro Rosina 5.5: Solita corsa e grinta, ma tutto fumo e niente arrosto. Non incide.

Emanuele Calaiò 5: Perde tempo a lamentarsi (a volte giustamente) per i falli subiti, cerca il dialogo con i compagni ma fa terribilmente fatica a creare presupposti di pericolo sotto porta.

Lucas Castro 4.5: Una volta entrato in possesso della sfera, a più riprese perde banalmente palla. Innocuo negli ultimi metri, poco lucido ed impreciso.

Riccardo Maniero 5: La difesa chiavarese fa buona guardia su di lui. Impalpabile.

Mattia Rossetti  5.5: Prova a vivacizzare la manovra offensiva ma è poco incisivo.

Daniele Sciaudone 5: Gioca nell’ultimo quarto d’ora di gara, contribuisce a generare confusione.

Commenti

commenti

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento