Calcio

Catania, pagelle. Attacco devastante e difesa arcigna

Finalmente vittoria fuori casa
2 apr 2015 - 23:28

VARESE – Eccellente prestazione del collettivo a Varese. Il Catania vince e convince, ottenendo la prima vittoria esterna della stagione. Un rotondo 3-0 rifilato alla formazione guidata da Stefano Bettinelli. Come in occasione di ogni partita disputata, Newsicilia.it attribuisce i voti ai rossoazzurri scesi in campo questa sera allo stadio Franco Ossola. Eccoli di seguito riportati:

Pietro Terracciano 6: Abbastanza inoperoso rispetto a domenica scorsa, ma sempre sicuro quando chiamato in causa.

Lorenzo Del Prete 7: Spesso il Catania fa ricorso alla spinta del laterale destro ex Perugia, molto disciplinato tatticamente e dinamico.

Raffaele Schiavi 6.5: Sempre attento e preciso nei contrasti.

Luca Ceccarelli 7: Guida con autorità il reparto arretrato. Non sbaglia praticamente nulla e dà la carica ai compagni.

Antonio Mazzotta 6.5: Nella ripresa qualche piccolo rischio lo corre una volta entrato in campo Forte, ma nell’arco dei 90 minuti è abbastanza ordinato e preciso, fungendo da autentico stantuffo.

Daniele Sciaudone 6.5: sempre nel vivo del gioco. Sta ritrovando la condizione fisica ed atletica ideale. Contribuisce a garantire equilibrio in mezzo al campo.

Fabian Rinaudo 6: A volte perde palla banalmente nel primo tempo. Poi i minuti passano e lui cresce progressivamente, assicurando il giusto mix di qualità e quantità.

Moses Odjer 6: Avrebbe meritato un voto più alto, ma l’espulsione per somma di ammonizioni è ingenua e lo costringerà a saltare il derby.

Lucas Castro 7: Non è un trequartista, aveva il compito di rivelare un giocatore importante nell’economia del gioco come Rosina. L’argentino fa il suo e trova anche la via del gol, sfornando una prestazione volitiva.

Riccardo Maniero 7: Cercava il gol. Finalmente lo ha ritrovato. Sempre presente nell’area di rigore varesina, ha rappresentato un prezioso punto di riferimento per la squadra.

Emanuele Calaiò 7.5: Dialoga frequentemente con Maniero. Si cercano, si trovano, creando spesso presupposti di pericolo al cospetto di una delle peggiori difese del campionato. Caparbio e bravo a fare salire la squadra, trascinandola come solo un leader sa fare.

Gonzalo Escalante 6: Entra in campo nella ripresa dando “sostanza” al centrocampo.

Filip Jankovic s.v.: Si rivede il calciatore preso in prestito dal Parma, entrato nei minuti finali.

Nicola Belmonte s.v.: Sostituisce Del Prete al minuto 89. Ingiudicabile.

Commenti

commenti

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento