Partite

Catania: niente accordo Sky-Lega Pro

sky sport
25 ago 2016 - 09:50

CATANIA - Il termine per presentare le offerte è scaduto ieri alle 18 e Sky non ha manifestato interesse.

Dopo la fumata grigia in un primo incontro tra la Lega Pro e l’emittente televisiva di Murdoch, quest’ultima ha preferito non rilanciare un’offerta abbandonando di fatto la trattativa privata, ecco che quindi, al momento, Sky si mette da parte lasciando il campo alla sola Rai che ha presentato un’offerta per l’assegnazione dei diritti televisivi per la trasmissione delle partite di Lega Pro, in merito soltanto ai posticipi.

Una notizia che non farà certo piacere alla tifoseria rossazzurra che sperava di potersi godere in TV, magari anche in alta definizione, i match del Catania. Secondo quanto dichiarato dal presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, a MondoCatania, non ci sarebbero nemmeno in un secondo momento degli interessamenti da parte di Sky, che ha forse gettato la spugna non avendo trovato subito un accordo.

Anche la scorsa stagione si vociferava un interesse del canale satellitare per trasmettere le partite del Catania, ma non c’è stato nulla da fare e Sky ha preferito virare in Serie D trasmettendo i match del Parma.

A meno di improvvisi cambi di programma, sarà il canale streaming Sportube a trasmettere tutte le gare del campionato di terza serie: un’offerta che prevede un pacchetto a pagamento che permetterà di accedere al canale e guardare i match in diretta.

Oltre al Catania, Sky avrebbe cercato di ottenere i diritti per la trasmissione delle partite di Livorno, Parma e Venezia.

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA