Calcio

Catania, i ritorni di Topolinik e del Gabbiano. E il prezzo di vendita…

Mascara e Spinesi
6 lug 2016 - 17:27

CATANIA - Altra giornata di presentazione in casa Catania: domani alle 10, nella Sala congressi di Torre del Grifo, verrà presentato il nuovo staff tecnico a disposizione del tecnico Pino Rigoli.

A 11 giorni dal ritiro a Pietralunga, il Catania continua a muoversi su tutti i fronti: proprio ieri l’incontro a Palazzo degli Elefanti tra l’ad Pietro Lo Monaco, il sindaco etneo Enzo Bianco e l’assessore allo Sport Valentina Scialfa che ha stabilito una convenzione tra il Comune e la società di via Magenta in merito allo stadio Angelo Massimino e altri accordi fondamentali per una necessaria collaborazione. 

La novità che però sorprende, per molti in maniera positiva, è l’ingresso in società, oltre a Marco Onorati come preparatore dei portieri, di due bandiere catanesi: Giuseppe Mascara e Gionatha Spinesi. Lo Monaco aveva già accennato ad una forte volontà di dare a quest’ultimo un ruolo nello staff tecnico, e precisamente il compito del Gabbiano sarà quello di “allenare i bomber”, come dichiarato dall’ad di Torre Annunziata.

Se però di Spinesi c’era praticamente la certezza, il colpo che non ti aspetti è “Topolinik” Mascara: l’attaccante di Caltagirone sarà infatti, con molta probabilità e come annunciato da Lo Monaco stesso in un’intervista al quotidiano La Sicilia, il nuovo allenatore dei Giovanissimi.

Sempre domani, Pietro Lo Monaco presenterà il nuovo Main Sponsor rossazzurro, Domusbet: alla conferenza parteciperà anche il presidente dell’azienda Francesco Di Paola, che ha deciso di sposare il progetto di rilancio del Catania (tra l’altro, l’accordo prevede una vera e propria partnership con la società etnea). Confermato anche Bacco, azienda che si era precedentemente fatta avanti per l’acquisizione della società, come sponsor.

In chiave mercato slitterà a giorno 16 la presentazione dei nuovi calciatori, come Biagianti e Djordjevic, ma c’è anche da aspettarsi un risvolto importante per il mediano dell’Akragas Zibert e il mister X sulla fascia destra che Lo Monaco annunciò pochi giorni fa durante la conferenza stampa per la presentazione di Matteo Pisseri. 

Altro punto di svolta la campagna abbonamenti: i tifosi etnei attendono la presentazione di questa, che avverrà verosimilmente la prossima settimana, e soprattutto conoscere i prezzi popolari di cui tanto si è parlato. 

Infine, Lo Monaco pare abbia fissato il prezzo di vendita del Catania: “C’è una valutazione X di Torre del Grifo, sancita a bilancio, e c’è una situazione debitoria Y, sancita a bilancio. Il prezzo è fatto: X-Y”. 

X-Y= 56 milioni di euro: a questo punto, la palla passa a Jorge Vergara e al gruppo Omnilife che, salvo sorprese, saluteranno Catania.

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA