Calcio

Catania: gol, emozioni e spettacolo al ‘Massimino’ nella “Giornata dell’Orgoglio”

<
6 giu 2016 - 00:08

CATANIA - Pomeriggio di festa allo stadio Angelo Massimino per la “Giornata dell’Orgoglio RossoAzzurro”. Ieri le Vecchie Glorie del Catania sono scese in campo dando luogo ad un incontro all’insegna del rispetto e dell’amicizia, in favore dei colori rossoazzurri della Sicilia. L’iniziativa, organizzata dai tifosi della Curva Nord, ha focalizzato l’attenzione sulla fede e la passione per la squadra dell’Elefante.

Un sentimento profondo che non conosce ostacoli, che non cesserà mai di esistere a prescindere dall’evolversi degli eventi e della storia. Musica, gol, emozioni, cori e coreografie hanno fatto da cornice ad un bel momento condiviso con il popolo rossoazzurro. Applausi per tutti gli ex Catania presenti. Su tutti Gennaro Monaco, difensore indimenticato per la grinta capace di assicurare sul rettangolo di gioco e trasmettere ai compagni.

Fortemente legato al Catania, Monaco è stato più volte osannato dal pubblico. Applaudito, tra gli altri, anche Mascara che, peraltro, ha messo a segno un gol dei suoi. Da Bifera a Leonardi, passando per Pantanelli e Chiavaro, i tifosi della Nord hanno invitato calciatori ed allenatori presenti a recarsi sotto la Curva.

Invito prontamente accettato dai diretti interessati, emozionati e felici di ricevere tanto affetto. In attesa di capire quali saranno le strategie societarie, apprendere che la tifoseria non abbandona il Catania rappresenta qualcosa d’incoraggiante per il futuro. L’Elefante ha bisogno dei suoi tifosi, l’auspicio è che l’amore della gente venga al più presto ripagato, riportando Catania nelle categorie che merita.

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA