Calcio

Il Catania c’è: battuto il Sudtirol

Il club etneo vince 1-0 sul Sudtirol ed approda al terzo turno di Coppa Italia. Prossimo avversario il Cagliari
Catania Sudtitol
18 ago 2014 - 11:41

CATANIA - Non era sicuramente una partita di cartello, ma quella con il Sudtirol valeva il passaggio del turno di Coppa Italia. Il Catania vince di misura, ma l’importante era dimostrare di essere pronti per gli impegni ufficiali.

Il primo tempo non è di quelli che fanno salire l’adrenalina, almeno nel quarto d’ora iniziale, dove accade veramente poco. La prima vera emozione si vede al 18′, quando Tait impegna il portiere rossoazzurro Terracciano. A passare in vantaggio, però, è il Catania: al 22′ Martinho finalizza con un gran gol a giro il pallone servitogli dalla bella combinazione Chrapek-Rosina. Il Sudtirol non ci sta e prova a replicare dopo tre minuti con Cia, il cui tiro viene neutralizzato da Terracciano. Ancora protagonista l’estremo difensore degli etnei al 32′, quando con un intervento strepitoso salva il risultato sulla conclusione a botta sicura di Fischnaller. Poi i ritmi si abbassano nuovamente ed il Catania prova a gestire la partita.

RIPRESA –  Nel secondo tempo, partenza sprint di Martinho, che dopo un giro di orologio impegna il portiere avversario, Melgrati. I siciliani rischiano poco e cercano il gol della sicurezza, che però non arriva. Chrapek sfiora l’incrocio, mentre Calaiò si vede respingere il tiro da Melgrati (72′). Brivido per il Catania l 79′, quando il colpo di testa di Cia non va di molto a lato dalla porta difesa da Terracciano. La squadra allenata da Maurizio Pellegrino non vuole farsi schiacciare e prova a distendersi con Marcelinho, che all’82′ cerca il doppio vantaggio. All’88′ ci riprova il brasiliano, ma Melgrati si rifugia in angolo. Dopo tre minuti di recupero arriva il fischio finale: il Catania troverà il Cagliari al terzo turno di Coppa Italia.

Tabellino: 22′ Martinho

Foto: ilcalciocatania.it

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati