Calcio

Catania, tra campo e giustizia sportiva si prepara il match di Caserta

SDC13208
16 ott 2015 - 20:05

CATANIA - Nessuna disattenzione. Questo l’ordine di Giuseppe Pancaro che fin dall’inizio del campionato è stato ben recepito dalla formazione rossoazzurra. La vittoria conseguita domenica scorsa contro il Catanzaro rappresenta il chiaro segnale che il Catania prosegue verso la giusta direzione, il morale del gruppo è a mille, lo spogliatoio sereno e motivato anche in vista della difficile trasferta di Caserta, in programma lunedì sera.

Quest’oggi i rossoazzurri si sono allenati a porte aperte, nel pomeriggio, a Torre del Grifo Village. Conclusa la fase di riscaldamento e completate le esercitazioni tattiche guidate da mister Pancaro, in programma un test match in due tempi da 25 minuti tra il Catania in casacca bianca e quello in tenuta blu. Risultato finale di 2-0 in favore degli ultimi: a segno Lulli nella prima frazione e Di Grazia nella ripresa.

In maglia blu: Liverani; Parisi, De Rossi, Bergamelli, Nunzella; Lulli, Russo, Castiglia; Di Grazia, Calil, Falcone.

In tenuta bianca: Bastianoni; Garufo, Pelagatti, Bastrini, Bacchetti; Scarsella, Agazzi, Rossetti; Russotto, Barisic, Calderini.  

Sul fronte della giustizia sportiva, invece, va registrato che la società rossoazzurra ha assunto la decisione di depositare ufficialmente il ricorso presso il Collegio di Garanzia del Coni. L’obiettivo è la riduzione ulteriore dei punti di penalizzazione inflitti e già scontati in questo campionato. A novembre si conoscerà il verdetto.

Inoltre l’ex amministratore delegato del Catania Pablo Cosentino ha presentato ricorso contro la sanzione della inibizione per anni 4 oltre all’ammenda pari ad euro 50.000. Il ricorrente chiede di accertare l’illegittimità del provvedimento impugnato e, conseguentemente, di annullare e/o revocare lo stesso, rideterminando la sanzione irrogata nei suoi confronti dagli organi di giustizia F.I.G.C. nella misura ritenuta di giustizia.

Commenti

commenti

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento