Calcio

Catania, Bastianoni a farfalle. Russotto e Falcone indispensabili

catania10
12 dic 2015 - 18:16

Niente da fare per la compagine rossoazzurra. Non arriva la vittoria allo stadio Arturo Valerio. Il Catania allenato da Giuseppe Pancaro pareggia con il risultato rocambolesco di 3-3, al termine di una sfida ricca di errori sia da una parte che dall’altra. Newsicilia.it attribuisce i voti ai rossoazzurri, al triplice fischio del direttore di gara.

Elia Bastianoni 4.5: commette una papera clamorosa sul gol di Longo e non è esente da colpe in occasione dell’episodio del definitivo 3-3. Male il portiere del Catania che non trasmette sicurezza alla difesa. 

Desiderio Garufo 6: una delle sue migliori prestazioni da giocatore del Catania. Attento in difesa, confeziona due assist per i compagni.

Carlo Pelagatti 5.5: non è perfetto in marcatura, commette qualche sbavatura.

Dario Bergamelli 6: prova senza infamia e senza lode per l’ex difensore del Novara.

Leonardo Nunzella 5: Canotto lo mette costantemente in difficoltà. Va un pò meglio in fase di spinta, giornata no per il terzino sinistro rossoazzurro.

Giuseppe Russo 4.5: Troppo lento, macchinoso e poco lucido in mezzo al campo. Sciupa l’occasione concessagli da Pancaro. Commette un ingenuo fallo da rigore proprio sotto gli occhi dell’arbitro.

Gianluca Musacci 5.5: Impreciso nei passaggi, un po’ “appannato”. Continua a ricercare la condizione fisica ottimale dopo l’infortunio.  

Davide Agazzi 6: ha il merito di trovare la via del gol, per il resto fa il suo in mezzo al campo.

Andrea Russotto 7.5: fino a quando è in campo, l’attacco del Catania è vivo. Quando Pancaro lo sostituisce, il reparto offensivo si spegne. Mette a segno una pregevole doppietta, purtroppo insufficiente affinché la squadra ottenga la vittoria.

Caetano Calil 5.5: generoso ma poco pungente negli ultimi metri.

Luigi Falcone 6.5: buona prova al rientro dall’infortunio. Serve palloni intelligenti per i compagni, salta l’uomo con relativa facilità e sfiora il gol. Prezioso recupero per il Catania.

Fabio Scarsella 5.5: sostituisce Russo nella ripresa ma fatica ad entrare nel vivo del gioco.

Luca Lulli s.v.: subentra al 77′ a Russotto. Troppo poco tempo a disposizione per valutare la sua prestazione.

Gianvito Plasmati 5.5: c’è spazio per lui nella mezz’ora finale, tocca pochi palloni giocabili. 

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA