Calcio

Catania affondato ed in piena crisi, la Paganese fa festa

6
19 mar 2017 - 19:47

PAGANI (SA) - Paganese batte Catania 2-1. Terza sconfitta di fila per i rossoazzurri allo stadio “Marcello Torre” e campani che li scavalcano in classifica. Persa una partita nel complesso equilibrata dove, a fare la differenza, sono stati gli errori individuali commessi dalla squadra di Pulvirenti. 

Catania macchinoso nel primo tempo, molto impreciso nei passaggi e che bada prevalentemente a sfruttare le individualità. Occasioni ghiotte non sfruttate da Pozzebon e Tavares, mentre l’avversario gioca con più mordente e disinvoltura il pallone sbloccando il risultato al 36′ con Alcibiade, bravo ad anticipare di testa Marchese sugli sviluppi di un corner.

Nella ripresa la musica cambia. Il Catania scende in campo decisamente con un piglio diverso, la manovra è fluida, lo sviluppo delle giocate veloce ed imprevedibile. L’ingresso di Russotto dà nuova linfa al reparto offensivo etneo, il Catania costruisce varie opportunità per segnare e vede premiati i propri sforzi trovando la via del gol che vale il momentaneo 1-1. Pregevole affondo di Di Grazia nella circostanza, poi il tiro deviato da un difensore che si va ad insaccare.

Il momento è favorevole ai rossoazzurri che insistono alla ricerca della vittoria. Soffre la Paganese che fatica ad uscire dalla propria metà campo. Proprio nel momento migliore della partita, però, a sorpresa gli azzurrostellati si riportano in vantaggio. Catania beffato ancora una volta sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Firenze “svernicia” Marchese e batte Pisseri che, in precedenti occasioni, si era reso protagonista di un paio di ottimi interventi.

Pulvirenti, a questo punto, si gioca la carta Barisic. Il Catania però si spegne progressivamente, attacca con una buona dose di confusione mentre la Paganese si limita a gestire il prezioso 2-1 provando a sfruttare alcune insidiose ripartenze. Al termine dei 3 minuti di recupero, festa grande per la Paganese che prosegue la marcia trionfale. Notte fonda per l’Elefante.

PAGANESE-CATANIA, TABELLINO PARTITA

MARCATORI36′ Alcibiade, 53′ Carillo aut., 72′ Firenze

FORMAZIONE PAGANESE (4-3-3): 30 Liverani; 13 Alcibiade, 4 Carillo, 16 De Santis, 3 Della Corte; 27 Tascone (89′ 24 Tagliavacche), 5 Pestrin, 10 Firenze (83′ 23 Picone); 9 Bollino (66′ 14 Herrera), 8 Reginaldo, 11 Cicerelli.
A disp. di Grassadonia: 1 Marruocco, 22 Gomis, 6 Mansi, 7 Zerbo, 15 Longo, 18 Parlati, 19 Caruso, 25 Carrotta, 29 Gorzelewski.

FORMAZIONE CATANIA (4-3-3): 12 Pisseri; 28 Parisi, 6 Gil Drausio, 3 Bergamelli, 16 Marchese; 27 Biagianti, 5 Scoppa (78′ 4 Bucolo), 21 Fornito (82′ 11 Barisic); 23 Di Grazia, 9 Pozzebon, 35 Tavares (57′ 10 Russotto).
A disp. di Pulvirenti: 1 Martinez, 15 Mbodj, 29 Longo, 30 Manneh, 33 Piermarteri.

NOTE: 0′ di recupero primo tempo; 3′ di recupero secondo tempo.

AMMONITI: Scoppa, Firenze, Russotto.

Commenti

commenti

Livio Giannotta



© RIPRODUZIONE RISERVATA