Basket

Giù le carte ed è poker per la Passalacqua Ragusa!

Passalacqua 23-10-14
23 ott 2014 - 10:34

RAGUSA - Sono 4, adesso, le vittorie della Passalacqua Ragusa che, reduce dalla sfida contro Battipaglia, ieri sera, ha affrontato le ferraresi della Pallacanestro Vigarano.

Una prestazione maiuscola per le aquile biancoverdi che hanno inanellato la quarta vittoria consecutiva, raggiungendo la cima della classifica a punteggio pieno.

Il gap tra le due squadre è stato troppo ampio. Le siciliane si sono imposte sulle ferraresi e hanno letteralmente schiacciato le avversarie.

Passal

Alla fine della partita, saranno 35 i punti di differenza sul tabellino. Vittoria “strameritata”, dunque, per le ragazze di coach Molino che, in vista della difficile partita contro Lucca, si è detto molto soddisfatto.

“Abbiamo disputato una buona partita – ha commentato il coach - giocando molto bene per tre quarti, poi alla fine non abbiamo più difeso, però il risultato era già consolidato. Sappiamo tra l’altro che domenica ci aspetta una gara molto difficile a Lucca e dunque era giusto anche amministrare le forze”.

“Sapevamo – prosegue Molino – che le squadre costruite per il vertice le avremmo affrontate in rapida sequenza nel prossimo mese, a cominciare da domenica. E’ chiaro che dobbiamo essere pronti a giocare queste partite, rispettando tutti gli avversari, ma con la consapevolezza di avere costruito una buona squadra che può fare bene contro tutti”.

Parole di elogio per tutto il gruppo arrivano dal presidente Gianstefano Passalacqua: “Non è mai una passeggiata contro nessuno – dice il patron biancoverde – perché gli avversari vengono a Ragusa per non regalare nulla. Le ragazze sono state molto brave, erano davvero in palla tutte. Avanti così, siamo davvero soddisfatti”.

Ad attendere le biancoverdi, adesso, ci saranno ben 4 sfide ad altissimo coefficiente di difficoltà. Si inizia con Lucca, fuori casa, poi Napoli il 2 novembre in casa, seguirà la trasferta di Umbertide e per finire la sfida in casa contro Schio (ad oggi a pieno punteggio insieme a Ragusa con 8 punti), il 16 novembre.

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento