Pallanuoto maschile

La capolista non sbaglia: l’Ortigia cala a picco

pallanuoto
12 mar 2016 - 16:42

SIRACUSA - A nulla è servito l’entusiasmo per il successo della scorsa settimana contro l’Acquachiara. L’Ortigia Siracusa, infatti, torna a perdere in trasferta contro la Pro Recco. Pronostici rispettati, quindi, per la capolista, che si impone per 18-6 sui siciliani, mostrando la sua superiorità sin dal primo tempo.

Nei primi 8 minuti, infatti, l’Ortigia dà l’illusione di poter far male agli avversari solo nei primi 120 secondi. Poi i padroni di casa fanno ciò che vogliono, aggiudicandosi il parziale per 6-1.

Nel secondo periodo, è ancora la Pro Recco a dettare i tempi di gioco, nonostante l’Ortigia provi a opporre maggiore resistenza. I liguri passano subito in vantaggio, i siciliani trovano il pareggio al quinto. Negli ultimi tre giri di orologio, però, è ancora la squadra di casa a dilagare con altre tre reti.

Nel terzo parziale il copione non cambia. È sempre la Pro Recco a gestire l’incontro, forte del vantaggio accumulato nella prima metà di gara. L’Ortigia prova a rendersi pericolosa, ma i liguri rischiano poco. E, anzi, allungano ancora con il 4-2 finale.

L’ultimo quarto diventa una formalità per la squadra di casa, che chiude nuovamente sul 4-2.

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA