Pallanuoto femminile

Buona la prima! L’Orizzonte batte il Cosenza

Orizzonte Catania Pallanuoto 2015 5
Martina Miceli, allenatore Orizzonte
10 ott 2015 - 18:18

CATANIA - Inizia bene il campionato dell’Ekipe Orizzonte, che vince alla sua prima uscita della nuova stagione di pallanuoto contro Cosenza. Di grande impatto le giovani, che hanno dato un contributo importante nell’ultimo quarto.

Il primo tempo è subito una bella Orizzonte, caparbia e che va in vantaggio con Di Mario. Immediato il pareggio delle calabresi con Motta. Poi, le ospiti passano anche in vantaggio con De Cuia. Ma la reazione delle padrone di casa c’è e si vede, riuscendo a ribaltare il risultato con la doppietta di Marletta.

Il secondo parziale è all’insegna dell’equilibrio. Di Mario consente l’allungo alle etnee, che vengono riprese da Motta e Citino. Poi è ancora Di Mario a regalare il vantaggio.

Vantaggio che viene legittimato ulteriormente nel terzo periodo, in cui va in scena una vera e propria battaglia. Riccioli porta sul +2 l’Orizzonte, ma Motta e Pomeri rimettono tutto in equilibrio. Poi sale in cattedra Palmieri, che ne mette a segno due di fila. Le calabresi provano ancora ad accorciare, ma le etnee tengono duro e alle fine chiudono il tempo sull’8-6.

L’ultimo tempo è decisivo per le sorti della sfida. Cosenza accorcia subito con Pomeri, replicata da un’ottima Giulia Aiello. Presta e Ticino rilanciano ancora Cosenza verso la rimonta, complice l’espulsione per l’Orizzonte della Greewood e la stanchezza generale che si fa sentire. Alla fine, però, le reti di Di Mario e Grillo mettono al sicuro il successo: 17-14.

“Abbiamo perso la Greewood per espulsione e la stanchezza ci ha messo in difficoltà – spiega al termine della partita l’allenatore dell’Ekipe Martina Miceli -. Un applauso va alle giovani che hanno fatto una grande prestazione. Benissimo anche la Schillaci. Nell’ultimo quarto è stata importante con le sue parate”.

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento