Atletica

Successo della “Mezza Maratona Nazionale di Caltagirone”

Partenza Mezza
13 ott 2015 - 18:34

CALTAGIRONE - Il bicchiere può essere considerato mezzo pieno per la prima edizione della “Mezza Maratona Nazionale di Caltagirone”.

Causa maltempo e altre complicazioni, infatti, alcuni partecipanti hanno deciso di non presentarsi: tuttavia, alla fine, ai nastri di partenza si sono potuti contare 150 concorrenti, alcuni dei quali hanno partecipato anche alla gara “Scala Ceramica”.

Un evento interessante e dalla splendida cornice, date le bellezze architettoniche e storiche di Caltagirone, in un circuito che si è esteso tra le strade del viale Europa e del viale Mario Milazzo.

Il percorso di poco più di 21 km è stato percorso nel tempo più basso da Vincenzo Agnello in 1h:13′. Il siciliano, campione italiano uscente di mezza maratona si è fatto notare subito, creando abbastanza divario sin dai primi giri.

Vincenzo Agnello

Vincenzo Agnello

Molto interessante la prestazione del giovane Salvatore Piccino, che ha vinto la categoria Juniores in 1h:22′. Un tempo interessante, il quinto nella classifica assoluta. 

Per quanto riguarda il femminile, spicca su tutte Desirée De Maria dall’A.S.D. Catania 2000: il suo 1h:39′ le ha consentito di tagliare il traguardo per prima.

Soddisfazione anche per gli amatori, specialmente per Michele Larnica nella SM 35, Cosimo Azzolini nella SM40, Filippo Di Quattro nella SM50 e Luciano Costarella nella SM55.

Di contorno alla manifestazione anche le gare dei ragazzi delle scuole, che si sono affrontati nei 1200 metri, attirando l’attenzione di tutti.

Infine, spazio anche alla premiazione: a ricevere un riconoscimento sono stati tutti i partecipanti giunti dalla prima alla decima piazza. Da premi sportivi a quelli in ceramica a quelli rappresentati da orologi sportivi.

Il tutto nell’auspicio che la prossima edizione possa avere ancora più attenzione e che negli anni questa iniziativa possa continuare a crescere.

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento