Calcio

Bel Trapani e buon pareggio a Chiavari

EVIDENZA
14 feb 2015 - 18:26

TRAPANI - Allo stadio “Comunale” di Chiavari la partita tra la Virtus Entella ed il Trapani termina con il risultato di 1 a 1. Notevoli passi in avanti per la squadra di mister Boscaglia che gioca una buona partita in trasferta, su un campo difficile, macchiata però dal gol del pari raggiunto dall’Entella.

Inizio di partita favorevole per la squadra di casa che si rende pericolosa in più circostanze. La prima occasione del match per la Virtus Entella è al 7’ con Costa Ferreira che si rende pericolosissimo con un tiro da fuori area sul quale però Gomis è abile a respingere in calcio d’angolo. Un minuto dopo ancora la squadra di casa va vicina al gol con Cesar che, colpendo di testa, manda la palla poco lontano dal palo difeso da Gomis. Il Trapani però gioca bene e non rinuncia ad attaccare. La squadra granata, infatti, al 24’ sfiora il vantaggio con Terlizzi, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo, si libera in mezzo all’area di rigore, ma il suo sinistro termina di poco fuori.

Al 25’ il Trapani passa in vantaggio con Abate che, smarcandosi in area di rigore dopo un dribbling secco su Ligi, batte imparabilmente Paroni.

L’Entella reagisce immediatamente al gol del Trapani e va vicinissima al pari prima al 27’ con Masucci che con un gran tiro da fuori spedisce la palla di poco alta e poi al 33’ con Battocchio che non riesce a sfruttare un bell’assist di Costa Ferreira, il migliore della squadra di casa. Sul finire del primo tempo la Virtus sfiora ancora la rete del pareggio: Cutolo lascia partire un gran tiro che però Gomis è bravo a spedire in calcio d’angolo.

L’Entella inizia la ripresa come aveva finito la prima frazione di gara. I suoi sforzi offensivi raggiungono il culmine al 52’ quando Cutolo trova il gol del pari: gran destro dell’attaccante e pallone in rete.

Non passa neanche un minuto che la squadra di casa rischia di passare in vantaggio con Costa Ferreira che impegna Gomis, il quale difende i propri pali come meglio non potrebbe. Il Trapani riesce a rendersi pericoloso grazie al nuovo acquisto Curiale che in due minuti impegna la difesa di casa: l’attaccante granata è prima lesto a girarsi e calciare in area di rigore ma Ligi riesce a contrastarlo a dovere, poi elude la marcatura di Cesar, ma calcia il pallone a lato della porta difesa da Paroni. Ancora gli ospiti pericolosissimi al 63’ con Basso che impegna il portiere di casa che però si fa trovare pronto a respingere il pallone di piede salvando il risultato. Tra il 66’ ed il 67’ le due squadre danno vita ad un botta e risposta che per poco non cambia le sorti della gara: l’Entella con Costa Ferreira fa tremare la difesa granata, poi abile a mandare il pallone in corner, successivamente sono i siciliani a recriminare per un gol molto dubbio annullato a Curiale. L’ultima occasione rilevante del match porta la firma di Basso che con un gran cross rischia di trovare il vantaggio, complice un intervento maldestro di Cesar che per poco non spedisce la palla nella propria porta.

La partita termina in pareggio e sono gli ospiti a recriminare i due punti “persi” dopo aver giocato un’ottima gara. La squadra di mister Boscaglia sembra essersi ritrovata dopo un periodo di appannamento e giocando così sicuramente qualche soddisfazione ai propri tifosi riuscirà a regalarla.

Commenti

commenti

Alberto Macchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento