Campionati

Beach Volley, Europeo U20, conclusa la fase a gironi: le coppie italiane passano il turno

Orsi Toth-They 2
8 set 2017 - 22:12

VULCANO - Secondo giorno di gare per l’Europeo U20 di Beach Volley. Ad infiammare un’isola di Vulcano bagnata dalla pioggia ci pensano i team italiani

In campo maschile grande protagonista della giornata è la coppia Alfieri/Sacripanti che conclude il suo percorso netto battendo per 2-1 gli austriaci Kindl/Ochaya. Vittoria pesantissima per il duo azzurro in quello che poteva definirsi uno “spareggio”, con questo successo infatti gli italiani volano agli ottavi di finale costringendo gli avversari ad un ulteriore turno preliminare. “Sfida complicatissima, l’Austria è squadra difficile da battere che punta molto sull’intensità agonistica. Una vittoria importante che ci permette di saltare i sedicesimi di finale”. Un raggiante Mauro Sacripanti commenta così il successo che lancia la coppia agli ottavi dove sfideranno la vincente dell’incontro tra Ucraina e Finlandia. Gli fa eco il compagno Manuel Alfieri: “Siamo contenti di quanto fatto, però rimaniamo coi piedi per terra perché il bello arriva adesso e dobbiamo capire che quanto fatto fin qui non deve appagarci”.

Giornata trionfale anche per un altro duo italiano: Windisch/Cappio regolano facilmente la Turchia per 2-0 e adesso attendono la vincente della sfida tra Olanda e Portogallo agli ottavi. Rialza la testa la coppia Cottafava/Maletti: 2-0 contro l’Estonia e qualificazione ai sedicesimi dove affronteranno gli austriaci Kindl/Ochaya.

Orsi Toth-They

Tra le donne la sfida più sentita era quella tra Orsi Toth/They e le tedesce Hoffmann/Schulz. Netto il 2-0 con cui le azzurre trionfano volando agli ottavi dove attendono la vincente del derby scandinavo tra Svezia e Finlandia. Doppio decisivo successo per il duo Scampoli/Piccoli: 2-0 il risultato con cui il team italiano batte prima la coppia lettone Grosberga/Namike e successivamente le belghe Baens/Louis. Qualificazione ai sedicesimi dove affronteranno le francesi Guyot Polverini/Szewczyk. Passaggio al turno preliminare anche per il duo Varrassi/Ferraris: sconfitta in mattinata per 2-1 contro il team polacco, nel pomeriggio il 2-0 rifilato alle rumene Pantiru/Dumitru spalanca le porte dei sedicesimi.

In campo maschile ha destato impressione la prova maiuscola offerta dal team svizzero Breer/Haussner: un 2-0 comodo sulla Repubblica Ceca e primo posto nel girone per loro. Bene anche gli spagnoli Huerta/Jiménez ed i danesi Brick/Mikkelsen.

Con un doppio 21-6 la coppia svizzera Böbner/Vergé-Dépré batte nettamente la Romania prendondosi la copertina nel settore femminile. Ottima prova anche per finlandesi Koivisto/Rautiainen, cammino netto per il duo ceco Kotlasova/Resova: per loro nessuno set concesso all’avversarie nelle tre sfide della fase a gironi.

Ucraina-Danimarca

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA