Calcio a 5

Augusta, un pareggio che sta stretto

augusta - eraclea 4-10-14
6 ott 2014 - 12:42

AUGUSTA – Non riesce ad andare oltre il pareggio l’Augusta nella prima gara casalinga della stagione. 1-1 il punteggio della gara di sabato contro la Libertas Eraclea, un risultato che lascia l’amaro in bocca ai ragazzi di Nino Rinaldi, che nonostante l’assenza di Jorginho le precarie condizioni fisiche di Diogo Teixeira, con maggiore concentrazione e cattiveria avrebbero potuto fare propria l’intera posta in palio.

Primo tempo ben giocato dai padroni di casa, che fanno girare bene la palla chiudendo gli avversari nella loro metà campo. Il portiere Taibi si rende protagonista di qualche buon intervento, ma non può nulla sulla conclusione di Scheleski, che al 4′ porta in vantaggio i neroverdi.

Nella ripresa il quintetto augustano non riesce a chiudere la gara, gli ospiti crescono fino a trovare il gol del pareggio con Di Pinto al 29′. Nel finale Orsini potrebbe regalare una gioia ai propri sostenitori, ma prima si fa ipnotizzare da Taibi, poi non riesce a finalizzare un bel suggerimento di Teixeira.

“In casa non possiamo permetterci di perdere occasioni come queste - dice a fine gara il vice presidente Tringali - ci vuole più concentrazione da parte dei singoli, soprattutto quando è necessario sopperire alle assenze dei nostri giocatori chiave. Abbiamo ottenuto un punto che muove la classifica, adesso dobbiamo farci trovare preparati all’appuntamento di Catanzaro per continuare la striscia positiva”.

Tabellino

AUGUSTA – LIBERTAS ERACLEA 1-1 (1-0 p.t.)

AUGUSTA: Juninho, Ortisi, Teixeira, Fortuna, Scheleski, Fazio, Ranno, Carbonaro, Cereta, Carbonaro, Casilli, Riccobene. All. Rinaldi

LIBERTAS ERACLEA: Taibi, Zancanaro, Bavaresco, P. Dipinto, Bassani, Amendolara, Rispoli, Dartizio, Persiani, Sabia. All. Tuoto

MARCATORI: 4’31’’ p.t. Scheleski (A), 9’32’’ s.t. P.Dipinto (E)

AMMONITI: Teixeira (A), Di Benedetto (A)

ARBITRI: Alessandro Merenda (Reggio Calabria), Vincenzo Giannantonio (Campobasso) CRONO: Salvatore Panebianco (Acireale)

Commenti

commenti

Giampiero Maenza



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento