Rugby

Amatori Catania continua a vincere, battuto anche il Reggio

IMG_6068
10 gen 2016 - 19:03

CATANIA - Essere e non apparire. Essere dimostrando che cuore e carattere stanno camminando insieme, crescendo insieme al gioco e alla qualità. Risposte in un gara che poteva presentare anche ostacoli legati al mancato approccio mentale avendo la qualificazione alla poule promozione già in testa. Un recupero contro Reggio Calabria che consegnava molteplici significati, meno per la classifica ma importanti per la consapevolezza di squadra.

Partiva bene Reggio sfruttando le corsie laterali e pressione centrale: punizione conquistata e trasformata da Mitchell che centrava i pali per il vantaggio ospite. Amatori inizialmente con troppi panettoni ad appesantire testa e gambe ma col passare dei minuti carburava come un diesel la formazione etnea. Perfetta la touche al minuto quindici con la mole che spingeva l’Amatori in meta grazie a Davide Vasta per il primo sorpasso 5-3. Borina da posizione defilata non educava a dovere il destro e occasione che sfumava. Non si fermava la formazione di Vittorio, continuava far girare bene la sfera e guadagnava ancora touche propizie che l’Amatori gestiva ancora in maniera perfetta grazie allo sfondamento di Achraf che metteva giù la seconda meta. Stavolta il destro di Borina era calibrato tra i pali consegnando il 12-3 in favore dei padroni di casa. A dieci dalla fine Reggio usufruiva di un’altra punizione dubbia a favore e ancora Mitchell da posizione centrale accorciava le distanze. Decisioni dubbiose di arbitro e guardalinee che consegnavano ancora punizione e azione meta per Reggio che non sbagliava e tornava sotto, 12-11. Allo scadere con un calcio calibrato ancora Borina ridava ossigeno con calcio da tre per il 15-11 che chiudeva la prima frazione.

La ripresa consegnava poco nei primi dieci minuti con la mischia Amatori che soffriva un po’ non riuscendo a sfruttare alcune situazioni importanti. Calci preziosi però di Borina che trasformava sfruttando una punizione concessa sul vantaggio Amatori per il 18-11. Doppio cambio per l’Amatori, dentro Cosentino e Russo per Sapuppo e Ardito e fuori Scuderi per Maita che passava a tallonatore con Achraf pronto ad allargarsi sul l’esterno. A quindici dalla fine il colpo gobbo materializzato da Vasta è concluso in bellezza da capitan Di Paola che volava sulla linea di meta per il 23-11. Ancora fiato con cambi provvidenziali con Battaglia per Guglielmino, Mammana per Giustolisi e Solano per l’ottimo Ferrara. Nel finale giallo per Russo e azione splendida di Borina sulla linea esterna con Greco fermato e doppia meta tecnica stranamente non concessa dall’arbitro. Nessun problema perché gli uomini di Vittorio sfruttavano apertura di Giammario, sfondamento perfetto di Mazzoleni e meta sontuosa di Di Paola. La ciliegina era l’ennesimo calcio di Borina con pali centrati per il 30-11.

IMG_6048

Finiva così con l’ennesima vittoria e l’ennesima prova che l’Amatori c’e’! 

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA